Powered by Blogger.

Translate

DR HAUSCHKA: MASCHERA PURIFICANTE



Ho acquistato questa maschera dal sito tedesco https://www.belladonna-naturkosmetik.de/ al costo di € 21,00 per 90g di prodotto. Una volta terminato, è acquistabile anche solo la ricarica.
Packaging: il prodotto è contenuto all'interno di una jare di ceramica e si presenta in povere, molto sottile.

INCI: Contiene argilla di Loess (argilla ventilata) arricchita con piante officinali come amamelide, estratto di mais e essenza di nasturzio.
Il Loess più che un'argilla ho letto che è una sabbia finissima ricca però di minerali argillosi, come silicati, fillosilicati, ossido di ferro ecc.. Ha funzioni anche curative, fu scoperta per la prima volta nell'ultima era glaciale, il peso dei ghiacci  trasformarono la roccia che ricoprivano, in particelle sottili che oggi vengono asciugate, polverizzate e setacciate. 
Come maschera deterge e rigenera la pelle affaticata.
modo d'uso: La polvere sottilissima va mescolata o con acqua, o con del tonico fino a che non si ottiene un composto che ha la densità di una crema, quindi né troppo liquida, né troppo solida, va lasciata in posa 5-10 minuti, senza farla mai seccare, e poi risciacquata con acqua tiepida.
Io che ho una pelle che in superficie di comporta come una secca (soprattutto in inverno) ma che in realtà è una mista che avendola aggredita troppo in passato ha smesso di respirare, mescolo il composto con un po' di latte detergente e qualche goccia di olio di mandorle dolci. E' importante utilizzare un recipiente e un cucchiaio mai di metallo , io li ho entrambi di plastica, perché potrebbe alterare le proprietà generali dell'argilla.
CONSIDERAZIONI PERSONALI: Mi piace molto, molto, molto, pur essendo consigliata per una pelle grassa o mista, a me lascia la pelle pulita senza seccarla, probabilmente grazie all'estratto di mais contenuto fra i vari ingredienti. La utilizzo con regolarità una volta a settimana, bisogna prendere un po' la mano sulla quantità da utilizzare insieme all'acqua, all'inizio ho sprecato un bel po' di prodotto perché, esagerando con l'acqua, la rendevo troppo liquida e quindi non mi aderiva alla pelle. Il consiglio è mettere un po' di polvere e aggiungere gradualmente acqua, in modo da non sbagliare.
Subito dopo la sua applicazione, a cui faccio precedere uno scrub o, quando ho più tempo, gli estratti per bagni di vapore della stessa marca (presto farò una recensione) , la pelle risulta luminosa, ma soprattutto, rispetto alla maschera all'argilla gialla di Cattier di cui parlo QUA, noto visibilmente una riduzione dei pori, nulla di miracoloso, ma sembrano meno evidenti, questo mi ha convinta, nonostante il prezzo discretamente alto per la sua composizione, a riacquistare questa ed abbandonare l'altra. Inoltre ho notato che attenua rossori, fungendo anche da calmante.
Insomma promossa a pieni voti :-)

ccina

Nessun commento