Powered by Blogger.

Translate

LIQUIDFLORA: FONDOTINTA FLUIDO


Ho acquistato questo fondotinta dal sito di Vecchia Bottega al costo di €27,00 per 30ml di prodotto. LiquidFlora è un'azienda cosmetica italiana che ha ben tre certificazioni, ICEA che garantisce appunto che gli ingredienti e le materie prime utilizzate sono naturali, la certificazione FSC, che attesta che il cartone della scatola è realizzato con legname proveniente da foreste controllate, e infine non effettua test sugli animali. E' nickel tested, non contiene glutine, né profumi sintetici. PAO 6M
PACKAGING: Tubetto in plastica riciclabile con pompetta eco-arless senza parti in metallo. Molto pratico, il prodotto riesce a prelevarsi con facilità, il migliore a mio avviso perché permette di essere conservato correttamente e di non alterare il contenuto introducendo le nostre dita.
TEXTURE: Cremosa, molto densa, si fa un po' fatica a stenderlo, è necessario e fondamentale per la sua ben riuscita, applicare pochissimo prodotto ed eventualmente aggiungerlo se si sente la necessità di maggiore coprenza. Si asciuga molto rapidamente. L'ho steso sia con le normali dita che con un pennello a setole dense sintetiche, entrambi i metodi vanno bene, ma ripeto usando solo pochissimo prodotto alla volta.
FINISH: MAT, senza però far perdere di luminosità al viso, non dà per intenderci il fastidioso effetto cipriato, che a me personalmente non piace.
COPRENZA: MEDIO-ALTA. Ecco questo è un fondo che consiglierei a chi ha molte imperfezioni sul viso, opacizza bene e maschera bene discromie e macchie, senza però appesantire il viso. 
DURATA: ALTA, anche senza cipria rimane inalterato anche per 8 ore.
PROFUMO: Difficile associarlo, all'inizio è abbastanza persistenze, ma poi svanisce subito.
COLORE: Ho scelto il n.02 BEIGE, adatto a carnagioni chiare ma non porcellane, esiste infatti anche un colore più chiaro. Uno dei punti forza dei fondotinta di LiquidFlora è proprio la vasta gamma di scelta dei colori e questo che possiedo è un bel beige, non vira né al giallo né all'arancione, si adatta a mio avviso sia a chi ha un sottotono caldo che freddo, all'inizio apparirà molto chiaro, poi si ossida.


INCI:


Salvia sclarea flower/leaf/stem water*, Glycerin, Prunus amygdalus dulcis oil*, Prunus armeniaca Kernel Oil*, Silica, Sucrose Palmitate, Cetearyl Alcohol, Glyceryl Stearate, Glyceryl caprylate, Oleic/Linoleic/Linolenic Polyglicerides, Olive Glycerides, Tocopherol, Potassium Palmitoyl Hydrolyzed Wheat Protein, Leontopodium alpinum meristem cell culture, Hydrolyzed glycosaminoglycans,  Marrubium Vulgare Meristem Cell Culture, Aqua, Microcrystalline Cellulose, Persea gratissima oil*,  Cocos nucifera oil*, Olea Europaea Fruit Oil*, Heliantus annuus seed oil*, Cellulose Gum, Cellulose ,    Chamomilla Recutita Flower Extract*,Parfum, Linalool, Potassium sorbate
CI 77891 [titanium dioxide], CI 77491 [iron oxides], CI 77492 [iron oxides], CI 77499 [iron oxides]
INCI: (PRESO DAL FORUM DI SAICOSATISPALMI )

Immagine SALVIA SCLAREA FLOWER/LEAF/STEM WATER* (vegetale) 
Immagine GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente) 
Immagine PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL* (condizionante cutaneo) 
Immagine PRUNUS ARMENIACA KERNEL OIL* (vegetale) 
Immagine SILICA (abrasivo / assorbente / opacizzante / viscosizzante) 
Immagine SUCROSE PALMITATE (emulsionante / tensioattivo) 
Immagine CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante) 
Immagine GLYCERYL STEARATE (emolliente / emulsionante) 
Immagine GLYCERYL CAPRYLATE (emolliente / emulsionante) 
Immagine OLEIC/LINOLEIC/LINOLENIC POLYGLYCERIDES (legante / emolliente / stabilizzante delle emulsioni / tensioattivo / additivo reologico) 
Immagine OLIVE GLYCERIDES (emulsionante / umettante) 
Immagine TOCOPHEROL (antiossidante) 
Immagine POTASSIUM PALMITOYL HYDROLYZED WHEAT PROTEIN (condizionante per capelli / condizionante cutaneo / detergente)
Immagine LEONTOPODIUM ALPINUM MERISTEM CELL CULTURE (condizionante cutaneo)
Immagine HYDROLYZED GLYCOSAMINOGLYCANS (umettante / condizionante per capelli / condizionante cutaneo) 
Immagine MARRUBIUM VULGARE MERISTEM CELL CULTURE (protettivo cutaneo)
Immagine AQUA (solvente) 
Immagine MICROCRYSTALLINE CELLULOSE (assorbente / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante) 
Immagine PERSEA GRATISSIMA OIL* (condizionante cutaneo) 
Immagine COCOS NUCIFERA OIL* (emolliente / condizionante per capelli / coprente / condizionante cutaneo / solvente) 
Immagine OLEA EUROPAEA FRUIT OIL* (emolliente / profumante / solvente) 
Immagine HELIANTUS ANNUUS SEED OIL* (emolliente / coprente / condizionante cutaneo) 
Immagine CELLULOSE GUM (legante / stabilizzante emulsioni / filmante / viscosizzante) 
Immagine CELLULOSE (assorbente / opacizzante / viscosizzante) 
Immagine CHAMOMILLA RECUTITA FLOWER EXTRACT* (emolliente) 
Immagine PARFUM 
Immagine LINALOOL (Allergene del profumo)
Immagine POTASSIUM SORBATE (conservante)
Immagine CI 77891 (colorante cosmetico) 
Immagine CI 77491 (colorante cosmetico) 
Immagine CI 77492 (colorante cosmetico) 
Immagine CI 77499 (colorante cosmetico)

Come si denota dall'INCI il fatto che come primo ingrediente vi sia la salvia sembrerebbe un fondo adatto per lo più a pelli grasse, ma poi al secondo posto abbiamo l'olio di mandorle dolci,  e questo purtroppo potrebbe essere comedogenico per le pelli già predisposte ad avere imperfezioni ed acne.

CONSIDERAZIONI: E' il fondo che in assoluto uso di più per la sera e per le occasioni importanti, è quello che assomiglia di più ai fondi siliconici, soprattutto come resa e coprenza, quindi lo consiglio a chi è passato da poco all'ecobio, anche se non ha una texture confortevole come i fondi tradizionali, questo necessita di essere lavorato subito, altrimenti risulta duro.
Lo promuovo, anche se non è il mio fondotinta preferito, ma ha una formulazione interessante perché se da una parte contiene Salvia e la silica che assorbono sebo, dall'altra l'olio di mandorle dolci , albicocca, avocado, oliva e cocco, garantisce al prodotto idratazione, infatti anche dopo molte ore dalla sua applicazione, la mia pelle non risulta segnata, e non evidenzia fastidiose pellicine nelle mie zone secche, tuttavia necessito di applicare una crema idratante come base, da solo nelle giornate fredde mi tirerebbe... Inoltre uniforma veramente bene, lasciando un incarnato abbastanza naturale, ma bisogna stare attenti a dosarne bene la quantità, è comunque modulabile, perché non fa strato. 
La particolarità di questo fondo è il colore, all'inizio anche lo 02 mi sembrava davvero troppo chiaro, invece dopo mezz'ora tende a scaldarsi e ad uniformarsi con il colore di base del viso, e quindi l'effetto finale risulta ben diverso, pensavo infatti di aver sbagliato colore e invece è perfetto.
Diciamo che è un fondo che a mio avviso è adatto a chi ha una pelle normale e mista, e chi ama i finish mat, senza essere troppo pesante.
Consigliato? si, soprattutto a chi cerca un fondo coprente e con un finish assolutamente opaco, io non sento la necessità di applicare cipria, sconsigliato forse a chi ha una pelle molto arida.
I suoi punti forza sono la coprenza e la durata, i punti deboli è che è duro da lavorare, almeno per le pelli misto\secche ed è un fondo che si vede quando lo si indossa, insomma il finish non è tra i più naturali che abbia provato, altro punto debole potrebbe essere quell'olio di mandorle dolci che per qualche pelle risulta comedogenico, su di me non ho notato peggioramenti sui punti neri, ma non lo uso quotidianamente.
VOTO FINALE: 7

Nessun commento