Powered by Blogger.

Translate

ZOEVA: PENNELLI


I pennelli Zoeva sono sempre una garanzia, mantengono uno dei migliori rapporti qualità\prezzo, li conosco e li acquisto da anni e non mi hanno mai deluso e il nuovo design è davvero bello, il primo set che comprai era di questa azienda e da allora non l'ho mai abbandonata, se non tradendola ogni tanto con quelli di MAC e con quelli della Real Techniques. Cercavo un set da tenere in borsa, un set di pennelli per il viso, quando, di corsa, decido di truccarmi in ufficio (cosa che mi succede sempre più spesso ultimamente), quindi inutile il set per occhi, in quanto senza calma non mi è possibile sfumare con attenzione e fare quindi trucchi elaborati, sugli occhi applicherò un ombretto in crema con le dita e il mio amato eyeliner, com mascara si intende :-)
Nell'occasione oltre a questo set , pagato € 55,00 per 6 pennelli e pochette, ho acquistato altri pennelli singoli per occhi, ma quelli li tengo nel mio tavolo delle gioie, ovvero dei trucchi :-)
Vediamoli in dettaglio:


  • questo è il pennello n.142 per stendere il correttore, è perfetto, ne possedevo già uno, ha la giusta dimensione e la giusta compattezza delle setole, che sono sintetiche e morbide, ma non troppo, riesce a stendere bene qualunque tipo di correttore, sia in crema che liquido (viene venduto anche singolarmente, consigliato)
  • Questo è il n.102 adatto per stendere fondi liquidi, ma anche compatti purché abbastanza cremosi, insomma perfetto per quelli che utilizzo io. Le setole sono sintetiche, fitte e abbastanza morbide, il taglio finale è stondato, questo consente di arrivare anche sui punti più difficili del viso, come attaccatura naso e capelli, assolutamente promosso 
 



  • Poi c'è il pennello per le polveri il n.106 (Powder), questo forse è il pennello più classico, gli preferisco il buffer dalla punta squadrata, ma fa bene il suo lavoro, è morbido quanto basta anche se ha una forma stondata e schiacciata (ecco le immagini)


  • pennello per blush e per il counturing il n. 127 (lux sheer cheek) io lo utilizzo per il blush, qui le setole però sono naturali, è il classico pennello angolato, né troppo grande né troppo piccolo, non è il mio preferito, ma per essere portato in borsa è perfetto, in quanto consente un'applicazione del blush precisa, e in borsa tengo solo blush di colori piuttosto naturali che non richiedono troppa attenzione nell'applicazione, quindi va benissimo


  • Ed ecco quello che adoro in particolar modo e che da singolo non gli avrei prestato molta attenzione, e invece per il contouring è perfetto, parlo del pennello n.105 luxe Highlight, concepito per applicare l'illuminante io lo trovo perfetto per applicare la terra. Ha una forma  ovale ma la particolarità è la grandezza, non è troppo grande e quindi permette una precisione nell'applicazione, ha setole miste, sintetiche e naturali, molto morbido.




  • E infine il pennello che invece mi piace di meno, il petit stippling n.122, concepito per applicare correttore illuminante o blush in crema, è un pennello duo fibre sintetico, con setole corte ma a mio avviso troppo morbide e non troppo fitte per il ruolo che è chiamato a svolgere, sarà che possiedo quello di MAC il n.130, che ha tutt'altro costo me ne rendo conto, ma è davvero splendido con i prodotti in crema, io ci applico il fondotinta e permette un'applicazione molto precisa e un risultato naturale, grazie alla dimensione ridotta e al fatto che consente l'applicazione picchiettando il prodotto e non strisciandolo (è perfetto con il fondo della Bo Ho compatto).



ED INFINE LA BELLISSIMA POCHETTE .... davvero carina elegante e ben rifinita, all'interno ha anche una tasca dove tenerci piccoli prodotti

Veniamo invece ai pennelli singoli che ho acquistato e che alcuni di essi già possedevo, ma dato il basso costo ne ho acquistati dei doppioni per avere il cambio quando sono sporchi.
  • il n.109 FACE PAINT, questo è uno dei pennelli più particolari di zoeva, concepito per il contouring è composto di setole naturali e un taglio piatto, ha una dimensione non molto grande e le setole hanno la giusta morbidezza per consentire applicazioni precise, ma ammetto di preferire quello del set il n.105 perché con quello è più facile sfumare.





  • Poi ho acquistato un pennello per sfumare per occhi, questo è eccezionale, è il n.231 lux petit crease, sembra la mini versione del n. 105 per viso, consente di sfumare gli ombretti in modo preciso, adatto per creare la famosa v tra palpebra mobile e fissa e dare profondità allo sguardo, assolutamente consigliato e promosso, è una specie di pennello a penna ma con le setole più lunghe.





  • E infine un altro pennello per sfumare, ma in modo meno preciso e più amplio rispetto al precedente, parlo del n. 227 lux soft definer, è il dupe più valido del famoso pennello 217 di mac, pennello fantastico perché potrebbe essere utilizzato da solo sia per applicare l'ombretto sulla palpebra mobile al posto del classico pennello a lingua di gatto, sia per sfumare, rispetto a quello di MAC questo ha minore resistenza nel tempo, non perde fibre, ma tende ad allargarsi con più facilità e quindi a perdere un po' la sua forma originale, tuttavia, valutata la grande differenza di prezzo, è una valida alternativa




CONCLUSIONI: Pennelli consigliati, soprattutto per il rapporto qualità prezzo, li conosco da anni ormai e anche con numerosi lavaggi, non si scollano e non perdono né colore né fibre.


Nessun commento