Powered by Blogger.

Translate

LIVING NATURE: ILLUMINATING FOUNDATION


Ho acquistato questo fondotinta dal sito di Naturisimo al costo di £29,50 per 30 ml di prodotto. Living Nature è un'azienda neo zelandese nata nel 1987 che produce prodotto naturali  e non sperimentati sugli animali, liberi da sostanze come


  • Parabeni
  • Ethelhexyglycerin
  • idrossimetilglicinato
  • Iodopropynyl butilcarbammato
  • Methylchloroisothiazolinone
  • Methylisothiazolinone
  • Unigerm
  • Suttocide
  • Conservanti neurotossici come fenossietanolo
  • Tensioattivi aggressivi come sodio , ammonio e lauril / laurethsulphates
  • Petrolchimico , tra cui PEG , paraffina e altri glicoli
  • Siliconi , oli minerali, fragranze artificiali , alcool di grano
  • ftalati
  • Bisfenolo -A ( BPA )
  • Ingredienti geneticamente modificati o irradiati
  • naturalmente conservato
Ho letto che è un brand famoso per aver realizzato prodotti adatti a contrastare l'acne, ma non essendone portatrice non so dirvi altro.



E' il primo prodotto di questo Brand che provo, ed ovviamente ho cominciato dal fondotinta (sono fissata :-). Di living Nature esistono due tipi di fondo, questo illuminante e uno con un effetto più mat.
PACKAGING: Il packaging è abbastanza funzionale, si tratta di un tubetto in vetro resistente (mi è già caduto :-| ed non si è rotto) con pompetta finale, nella foto del prodotto nel sito, la pompetta è di color nero senza protezione, cosa che potrebbe dar problemi se si volesse trasportare in un beauty case, per fortuna invece a me è stato recapitato quello dotato di tappino.
TEXTURE: FLUIDA, si stende con estrema facilità, non fa rimpiangere i siliconi dei fondotinta tradizionali, che conferiscono al prodotto setosità e scivolosità.
Preferisco applicarlo con le semplici dita, ma anche con il pennello si stende bene, forse si spreca più prodotto.


FINISH: Come dice il nome stesso, LUMINOSO, purtroppo devo aggiungere PERLATO. Io amo molto il finish luminoso, avendo una pelle secca, ma rispetto a fondi di questo genere come quello del Dr.Hauschka Il Traslucent, che dà al volto un aspetto riposato e idratato, questo dà un effetto meno naturale, troppo perlescente, mi ricorda il difetto che avevo riscontrato con la BB cream della Bioearth.
COLORE: Ho scelto il colore più chiaro il DAWN GLOW, sono disponibili due colori soltanto, purtroppo quello che ho io vira leggermente all'arancio, anche se una volta steso non è troppo percettibile. Non è molto chiaro, ma non essendo molto coprente, lo rende adatto alle pelli medie e chiare, lo sconsiglierei alle porcellane.
COPERTURA: BASSA, uniforma l'incarnato, ma non macchie e imperfezioni più evidenti.


qui rende meglio la luminosità del fondo, purtroppo con le foto non
è facile far vedere la perlescenza che ha.

INCI: ylori.

L'inci è di tutto rispetto, contiene diversi olietti interessanti come l'olio di Jojoba (che nella mia pelle è un toccasana), olio di macadamia, ricco di acidi grassi insaturi e acido oleico, garantisce idratazione senza appesantire, olio di avocado, e miele di Manuka, le piante di manuka crescono spontaneamente proprio in nuova Zelanda, il miele prezioso e naturale ha funzioni antibatteriche, ma anche antiossidanti e antinfiammatorie, viene usato anche come medicinale per curare ferire aperte e per ulcere create dal batterio Elycobacter Plylori.
DURATA: Non più di 6 ore applicando cipria.
CONSIDERAZIONI: Più che un fondotinta, lo definirei una crema colorata, ottima per le pelli secche, conferisce una discreta idratazione, in questo periodo mite, potrebbe a mio avviso essere applicato anche senza una crema di base, cosa che però a me non piace fare. Si stende benissimo e ha un profumo incantevole, uniforma senza appesantire, lo sconsiglierei però ad una pelle grassa, anche se è indicato per tutti i tipi di pelle, perché durante la giornata, nonostante l'abbondante cipria applicata, tende a lucidare. Purtroppo non riesco affatto ad utilizzarlo da solo, ma lo mischio con fondi più chiari e più duri, perché è troppo perlescente, alla luce del sole si brilla :-) Sembra quasi un illuminante, infatti l'ho utilizzato anche sopra ad altri fondi e solo nelle piccole zone come fosse un prodotto nato per questa funzione. Insomma lo boccio per il colore, ma la formulazione sarebbe buona (non escludo infatti di provare in futuro l'altro fondo proposto). 
VOTO FINALE: 5 (non posso dargli un voto più alto, perché da solo è inutilizzabile, sono costretta a mischiarli con fondi che attutiscano l'effetto "perla" sul viso)

Nessun commento