Powered by Blogger.

Translate

BIOEARTH: ALOE SCRUB VISO


Eccomi qua, è un periodo che sto usando solo ALOE ALOE ALOE, ne farò l'overdose :-)
Questo scrub in verità ce l'ho da diverso tempo, ma fin da subito non mi  convinse molto, quindi l'avevo riposto dentro il cassetto e ho cominciato a riutilizzarlo da un mese. Non ricordo dove l'ho acquistato ma ha un prezzo di circa 11€ PAO 9 M, certificato ICEA ed è reperibile in vari store on line.
Il packaging è il classico tubetto di plastica, pratico e resistente, con tappino che si apre a scatto.
sto notando che non c'è una foto in questo blog che non
abbia un pelo del mio cane attaccato alle confezioni :-)
La Texture invece è soffice, quasi liquida, e i microgranuli sono molto piccoli, quasi impercettibili al tatto.
INCI:
aloe barbadensis gel*/aloe barbadensis leaf juice*, octyldodecanol, ethylhexyl stearate, cetearyl alcohol, cetearyl glucoside, glyceryl stearate, caprylic/capric triglyceride, prunus armeniaca seed powder/prunus armeniaca (apricot) seed powder, calendula officinalis extract*/calendula officinalis flower extract*, rosa canina fruit extract*/rosa canina fruit extract*, vitis vinifera leaf extract/vitis vinifera (grape) leaf extract, tocopherol, citrus aurantium bergamia oil/citrus aurantium bergamia (bergamot) fruit oil, citrus aurantium dulcis oil/citrus aurantium dulcis (orange) oil, mentha piperita oil/mentha piperita (peppermint) oil, apium graveolens oil/apium graveolens (celery) oil, eugenia caryophyllus leaf oil/eugenia caryophyllus (clove) leaf oil, tagetes minuta oil/tagetes minuta flower oil, cananga odorata oil/cananga odorata flower oil, viola odorata oil, styrax benzoin gum, guaiacum officinale oil/guaiacum officinale wood oil, betula alba leaf extract*/betula alba leaf extract*, glycerin, xanthan gum, lecithin, lactic acid, ascorbyl palmitate, citric acid, phenoxyethanol, butylphenyl methylpropional, benzyl alcohol, potassium sorbate.
*da agricoltura biologica /*from organic agriculture
 Come quasi tutti i prodotti Bioearth contiene Aloe, che è veramente un toccasana per la pelle, avevo il sospetto di esserne allergica, per fortuna no, perché è un ingrediente ottimo, si assorbe rapidamente conferisce idratazione è dermoprotettivo, e emolliente, infatti da solo ha innumerevoli usi.
Lo scrub, di tipo meccanico, avviene grazie alla presenza di nocciolo di albicocca, ovviamente ridotto talmente tanto da risultare molto fine. Poi contiene tutta una serie di oli (davvero tanti) ma proprio perché ha un INCi chilometrico, non possono essere contenuti in grandissima quantità.
MODO D'USO: Come tutti gli scrub va applicato su pelle perfettamente detersa e prima del nostro trattamento abituale, e va massaggiato per almeno 5 minuti, dopodiché va risciacquato con acqua.
CONSIDERAZIONI: Purtroppo non mi è piaciuto per niente, all'inizio sembra addirittura troppo soft, i microgranuli nemmeno si sentono, ma in realtà a me graffiano molto, quindi non lo trovo per niente delicato, dopo solo un minuto lo vado a risciacquare, perché se continuassi a sfregare, mi irriterebbe moltissimo la pelle. La causa sta proprio nella scelta del nocciolo di albicocca, è troppo duro per essere usato in un prodotto per il viso, avevo secoli fa provato un altro scrub simile, e anche lì ebbi la solita reazione, ovviamente ho riflettuto soltanto dopo l'acquisto su questo aspetto, me ne ero completamente dimenticata di quel prodotto e adesso ho associato il fatto che non era la formulazione in generale ad essere aggressiva, ma proprio i microgranuli. La pelle appare sicuramente luminosa e liscia, ma per ora è il peggior scrub che abbia provato :(
Peccato, perché l'INCI è buono, la crema soffice lascia la pelle ben idratata, la presenza dell'aloe si sente, ma non ci siamo. 
Voi lo avete provato?
VOTO FINALE 4

Nessun commento