Translate

BIOFFICINA TOSCANA: DEO CREMA FRESCHEZZA FIORITA



Non ricordo dove l'ho acquistato ma è reperibile in vari siti on line e costa circa €8,50 per 50 ml, esiste in due profumazioni, io ho scelto freschezza fiorita, che mi fa molto primavera :-) Rispetto agli altri deodoranti eco bio che avevo provato (di cui ho parlato QUA ) questo mi è durato molto meno, di solito faccio fatica a finirli entro il PAO, che in questo caso è di 6M, ma alla fine non è un problema, anche perché mi piace cambiare e il prezzo è accessibile.

Perché ho scelto di provare un deodorante ecobio, nonostante sia difficilissimo trovarne uno veramente efficace? Semplicemente perché informandomi ho letto varie discussioni sull'utilizzo frequente nei deodoranti tradizionali dell'alluminio che è un antitraspirante, e non solo c'è un dibattito aperto se faccia o non faccia male, ma rimango convinta che se il nostro corpo ha la necessità di liberare tossine, bloccare questo processo fisiologico non credo proprio che faccia bene. Tuttavia anche alcuni deodoranti bio ho notato che utilizzano il Potassium Alum, e anche questi preferisco evitarli, vi rimando a questo link dove trovate una risposta interessante di F.ZAgo clicca su "Promiseland" , per il resto non sono affatto competente per andare oltre.
Torniamo a noi,
il packaging di questo prodotto è pratico e funzionale, tappino a scatto su tubetto di plastica morbida, la grandezza media permette di essere portato in borsa con facilità
La TEXTURE è cremosa e morbida, non rimane untuosa e si assorbe velocemente, fondamentale per un deodorante, non si può certo aspettare ore la mattina prima di rivestirsi.
Il PROFUMO mi piace molto, è delicato e non troppo invadente, cosa che adoro, non sopporto profumi eccessivamente dolci e persistenti, questo non dura molto e per me è un pregio.
INCI:
INCI: (preso dal sito di SaiCosaTiSplami)
Immagine AQUA (solvente)
Immagine CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE (emolliente / solvente)
Immagine ETHYLHEXYL PALMITATE (emolliente)
Immagine TRIETHYL CITRATE (antiossidante / deodorante / solvente)
Immagine GLYCERYL STEARATE (emolliente / emulsionante)
Immagine CETEARYL GLUCOSIDE (emulsionante)
Immagine CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante)
Immagine CETYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / opacizzante / viscosizzante)
Immagine MYRISTYL MYRISTATE (emolliente / opacizzante / condizionante cutaneo)
Immagine ZINC OXIDE (Additivo)
Immagine OLEA EUROPAEA FRUIT OIL* (emolliente / profumante / solvente)
Immagine ROSMARINUS OFFICINALIS LEAF EXTRACT* (antimicrobico / coprente / condizionante cutaneo)
Immagine EQUISETUM ARVENSE LEAF EXTRACT* (vegetale)
Immagine MENTHA PIPERITA EXTRACT* (vegetale)
Immagine SALVIA OFFICINALIS LEAF EXTRACT* (vegetale)
Immagine THYMUS VULGARIS FLOWER/LEAF EXTRACT* (vegetale)
Immagine SODIUM CETEARYL SULFATE (tensioattivo)
Immagine BENZYL ALCOHOL (Allergene del profumo / conservante / solvente)
Immagine PARFUM [FRAGRANCE] 
Immagine ETHYLHEXYLGLYCERIN (Conservante, battericida)
Immagine PHENETHYL ALCOHOL (deodorante)
Immagine GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
Immagine XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
Immagine SODIUM BENZOATE (preservante)
Immagine SODIUM DEHYDROACETATE (preservante)

I principi attivi sono:

  • Triethyl Citrate, che leggo dal loro sito "è un estere dell'acido citrico.Mantiene basso per un tempo protratto il ph della pelle, evitando così il proliferare di germi e batteri che causano il cattivo odore."
  • ossido di zinco
  • estratto biologico di rosmarino
  • equiseto, salvia, timo e olio biologico di oliva


CONSIDERAZIONI:
Premetto che non soffro di grossa sudorazione, anche d'estate non ho mai provato disagio per questa condizione. Questo deodorante lo trovo abbastanza buono, mi piace il profumo delicato, e sa di fresco. La crema non lascia unti e ne basta pochissima, si assorbe e a me non macchia, ecco questo è l'unico deodorante eco-bio che ho provato che non mi lascia l'alone bianco sulle magliette, in genere era l'unico compromesso che accettavo. Tuttavia ho provato di meglio, io continuo ad adorare il primo che provai, la crema antiodorante ai fiori di arancio di Fitocose, che macchia un po', ma mi dura molto a lungo, questo di Biofficina Toscana, con l'arrivo del caldo, devo riapplicarlo più volte, stando attenta ogni volta a lavarmi prima l'ascella con sapone e ad asciugare bene, se si mischia con l'acqua ho notato che perde un po' della sua efficacia.
La cosa fondamentale è che non fa puzzare, sembra un paradosso, ma alcuni deodoranti ecobio hanno questo difettaccio, utilizzandoli, invece di far profumare, peggiorano il proprio odore naturale in modo disarmante, ora sto utilizzando un deodorante che mi fa questo brutto effetto, infatti sono disperata, sto aspettando il fitocose perché davvero non so come fare, ma voglio dargli ancora una chance prima di recensirlo in modo negativo.
Insomma promosso, ma forse per chi ha una sudorazione eccessiva gli serve qualcosa di più efficace.
VOTO FINALE: 6   

Nessun commento