Powered by Blogger.

Translate

THE ORGANIC PHARMACY: CARROT BUTTER CLEANSER



Salve, oggi è il turno del burro detergente considerato un "best-seller" del Brand The Organic Pharmacy. Avevo avuto modo di testarlo in mini size e non ho avuto dubbi sul suo acquisto. 
L'ho pagato € 49,95 per 75 ml di prodotto e l'ho acquistato nell'e-store Green Soul Cosmetics (clicca qui).
The Organic Pharmacy è un brand inglese fondato da Margo Marrone che produce cosmetici con alte percentuali di ingredienti bio ed è certificata Soil Association Organics

Veniamo a noi, Il PACKAGING  è funzionale alla texture del prodotto, ovvero una bella jare di plastica trasparente con tappo a vite. All'interno della confezione troviamo anche una paletta di plastica per evitare l'uso delle mani nel suo prelevamento.
La TEXTURE è ciò che mi ha colpita di più, è un burro inizialmente un po' duro, ma basta massaggiarlo con le dita che diventa molto soffice senza  diventare mai completamente liquido come un olio.
Il Colore è un giallino trasparente e il suo profumo a me piace molto, si sente ma non è invadente, la nota prevalente è quella della lavanda, ma non prendetemi alla lettera perché sono una frana nel descrivere le fragranze :-)

A COSA SERVE?: Questo burro serve a detergere il viso, quindi ad eliminare sporco, le impurità e il trucco. E' sicuramente un prodotto più adatto all'uso serale e preferisco utilizzarlo esclusivamente per struccarmi facendolo seguire da un gel detergente, ma potrebbe bastare per  entrambe le operazioni. 
COME SI USA? Basta prelevare con l'apposita spatolina la quantità giusta di prodotto (ne serve pochissimo) e su pelle asciutta, o come preferisco io su pelle inumidita (contiene comunque oli e quindi preferisco non applicarlo su pelle asciutta), lo si va ad applicare nell'intero viso compresi gli occhi. Basta un massaggio di pochi secondi e poi con l'aiuto di una spugnetta o meglio ancora con un panno di mussola o di microfibra, inumidito e strizzato, lo si va a rimuovere.


INCI:*Helianthus Annus (Sunflower) Seed Oil, *Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, *Butyrospermum Parkii (Shea Butter), *Cera Alba (Beeswax) *Sesamum Indicum (Sesame) Seed Oil, *Theobroma Cacao (Cocoa) Seed Butter, *Cocos Nucifera (Coconut) Oil, *Calendula Officinalis Flower Extract, *Daucus Carota Root Extract, *Olea Europaea (olive) Fruit Oil, *Hypericum Perforatum Flower Extract, Tocopherol Nat (Vit E), *Rosmarinus Officinalis (Rosemary) Leaf Oil, *Anthemis Nobilis (Chamomile) Flower Oil, *Lavandula Angustifolia (Lavender) Flower Oil. * Certificato Organico 

Organico al 99,9 % 


Gli ingredienti attivi sono olio di girasole, di jojoba, burro di Karité, cera d'api, olio di semi di sesamo e burro di cacao.


CONSIDERAZIONI: E' un prodotto insolito per me, in quanto preferisco le texture più leggere del Latte Detergente, ma avendo avuto in regalo una mini size, mi ha stupita e ho deciso di metterlo alla prova. 
E' veramente un buon prodotto, strucca in modo efficace  anche i trucchi più elaborati e i mascara più resistenti (preciso che non uso però i waterproof, anche se essendo molto grasso credo che funzioni alla grande anche con loro). Agisce nello stesso modo di un olio, ovvero deterge per affinità, grasso scioglie grasso, con la particolarità che essendo un burro (troviamo infatti burro di karité, cera alba, burro di cacao) mantiene una texture più compatta ed è quindi più difficile rispetto ad un olio puro che entri dentro gli occhi creando il fastidioso appannaggio della vista. Inizialmente ero restia ad utilizzarlo anche per la zona perioculare, perché tendo a preferire i prodotti bifasici che hanno una componente anche acquosa, invece ne sono rimasta entusiasta, lascia il contorno occhi morbido e idratato e basta un leggerissimo massaggio per togliere tutti i residui di trucco.
Il Carrot Butter funziona bene solo se lo si abbina con un pannetto in microfibra o in mussola (ne parlai in modo molto approfondito QUI ) questo perché, essendo completamente privo di tensioattivi, con la sola acqua lascia una bella patina di unto e quindi serve un qualcosa di più incisivo per sentirsi ben detersi. Non a caso oltre al panno in mussola (io li adoro) lo faccio seguire  da un detergente schiumoso (in questo periodo sto usando il gel detergente viso della Bioeatrh), perché senza non sento quella sensazione di freschezza che almeno in estate per me è irrinunciabile. Ho infatti letto alcune recensioni negative di questo prodotto perché secondo me non è stato usato nel modo corretto, qualunque balsamo di questo genere non può essere usato da solo con soddisfazione, serve per forza uno strumento per la detersione che aiuti a rimuoverlo bene e in pochi passaggi.
L'ho usato anche con la spugna dama fine lavata di cose della Natura (ne ho parlato qui) e si riesce a rimuovere abbastanza bene, ma servono sicuramente molti più passaggi rispetto ai pannetti, il prodotto più adatto rimane il panno in mussola o il panno in microfibra. 
Di solito questo tipo di prodotto è molto apprezzato dalle pelli secche, quelle grasse preferiscono composti più leggeri, tuttavia io ho cominciato ad usarlo tutte le sere con costanza da 20 gg e non ho notato nessun aumento delle impurità, anzi la mia pelle appare molto soffice e distesa e pulita.
Quello che ho apprezzato maggiormente è il fatto che rispetto ad un latte detergente questo strucca in modo molto più veloce, anche massaggiandolo per poco tempo, porta via tutto il trucco senza difficoltà. Inoltre adoro usare i panni in mussola, che effettuano un leggero peeling, e quindi la combo dei due è stata per me ottimale.
Concludendo per me è promosso, è un prodotto che sicuramente riacquisterò. Lo sconsiglio a chi trova i pannetti in microfibra o in mussola troppo aggressivi sulla pelle.
Costa molto, ma vi assicuro che ne serve pochissimo, quindi la confezione vi durerà molto .

Ciao :-)                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Nessun commento