Translate

INCONTRO CON LA CONSULENTE HAUSCHKA DA CARTAZUCCHERO BIOPROFUMERIA: LA MIA ESPERIENZA



Buon giorno oggi un post diverso nel mio blog, vi parlerò dell'incontro organizzato dai gestori della BioProfumeria Cartazucchero  (clicca qui) con la consulente beauty del brand Dr. Hauschka Italia.
CartaZucchero Bioprofumeria è sia un negozio fisico che un e-store che proprio nel mese di ottobre compirà un anno di vita, e io sono molto felice di essere stata e di essere tutt'ora una loro cliente, mi piace quando vedo coniugate professionalità, passione e gentilezza senza che queste sfocino mai in un marketing aggressivo.

Così Sabato 26 settembre decido di partecipare all'incontro e mi reco a Reggio Emilia, una piccola cittadina davvero bella e accogliente, per chi ama la buona cucina è assolutamente da visitare, il centro è come un abbraccio di colori e sapori locali, sicuramente ci tornerò per potermela godere con più calma.
Veniamo a noi, la gentilissima naturopata prima di applicare il trattamento personalizzato adatto alla mia pelle, mi ha brevemente spiegato quella che è la filosofia del brand Dr. Hauschka: ho già parlato molte volte di questa azienda, che fu la prima che "incontrai" nella mia "conversione" alla cosmesi "alternativa", ma credo che sia interessante racchiudere in un unico post i punti salienti.
Dr. Hauschka è un brand che possiamo considerare di avanguardia nella cosmesi naturale, Rudolf Hauschka già dagli anni '20 iniziò a studiare la possibilità di un processo di produzione dei medicinali su base naturale (WALA) e cominciò una ricerca approfondita su tutto ciò che riguardava la coltura e i benefici delle piante officinali, che oggi ritroviamo nei tre segmenti dell'azienda: WALA MEDICINALI,  DR. HAUSCHKA COSMESI e DR. HAUSCHKA MED (trattamenti ad azione specifica), ma anche i prodotti decorativi, lanciati nel mercato per la prima volta nel 1999, rispecchiano l'idea che la bellezza esterna non è altro che un riflesso di quella interna.

" Se possiamo confidarvi due cose sulla cosmesi Dr Hauschka scegliamo queste:
- La vostra pelle è in grado di nutrirsi e rinnovarsi avvalendosi delle proprie forze. La nostra cosmesi non le sottrae questi compiti, bensì le aiuta in modo mirato e olistico a ritrovare il proprio equilibrio
- Ogni prodotto Dr. Hauschka contiene estratti di piante officinali in composizioni ponderate e accuratamente equilibrate. I nostri ingredienti naturali provengono possibilmente sempre da agricoltura bio-dinamica certificata Demeter, da coltivazioni biologiche controllate o dal commercio equo solidale

L'obiettivo è quello di riportare quindi lo stato della pelle al suo equilibrio naturale, e per quanto troviamo anche nel sito ufficiale indicazioni e suggerimenti dei prodotti in base alla tipologia di pelle, Hauschka sostiene che nessuno avrà mai e per sempre solo una pelle grassa, mista o secca, ma a seconda dell'età, del momento, della stagione potremmo aver bisogno di cose diverse.
Il Brand prevede due trattamenti diversi per il giorno e per la notte, la mattina è necessario detergere, tonificare e proteggere, perché la pelle si rivolge verso l'esterno, la notte invece, consiglia trattamenti privi di grassi affinché la pelle possa essere più libera possibile di respirare e di rigenerarsi.
Altro consiglio, che ben mi ha spiegato la Naturopata, è che i prodotti Hauschka per essere realmente apprezzati vanno prima di tutto conosciuti e poi imparati ad usare nel modo giusto, spesso, infatti, si apprezzano reali benefici, quando più di un prodotto viene miscelato tra loro, e quando i vari trattamenti vengono utilizzati in simbiosi per un periodo minimo di 28 giorni, il tempo di rigenerazione della pelle.

E ora veniamo a quello che mi è stato consigliato di usare per almeno tre mesi:
La mia pelle, secondo la naturopata, è una pelle normale- mista, non problematica, che ha sofferto un po' il make up invasivo che ho utilizzato per diversi anni (per intenderci ero schiava del fondotinta siliconico che applicavo costantemente tutti i giorni) e quindi presento pori dilatati sulle guance e qualche impurità, ma non si tratta di una pelle grassa, in quanto in superficie con il freddo tende ad essere addirittura arida.

MATTINA:
  • CREMA DETERGENTE (ne parlai qui) prodotto che conosco da una vita e che adoro, per usufruire dei suoi benefici è necessario imparare ad applicarla nel modo giusto, la crema presenta infatti dei microgranuli e questo potrebbe portarci erroneamente a considerarlo uno scrub e quindi ad utilizzarlo come tale, ebbene è una cosa assolutamente da non fare, il composto, a base di calendula, camomilla, iperico, antillide e mandorla, va mischiato nel palmo della mano con un po' di acqua e applicato sul viso attraverso un movimento ondulatorio dall'interno verso l'esterno, senza sfregare ( vi lascio il video che spiega molto meglio delle parole il suo corretto modo di utilizzo, vi assicuro che prendendoci la mano non è così invadente)



  • Dopo la detersione per il mio tipo di pelle mi è stata suggerita la LOZIONE PURIFICANTE, tonico alcolico che ho già usato con piacere, aiuta a tenere a bada le imperfezione, è infatti consigliato per la pelle mista e grassa con pori dilatati (ne parlai qui): quello che ho appreso di nuovo è che oltre a vaporizzarla con il comodissimo spruzzino è bene andarla anche a frizionare con il palmo delle mani, in questo modo aiuteremo l'assorbimento e ne miglioriamo quindi l'efficacia.
  • A questo punto posso applicare il mio trattamento diurno e mi è stata consigliata di mischiare una nocciolina di MASCHERA RIVITALIZZANTE con l'OLIO RIEQUILIBRANTE (dell'olio, che invece mischiavo con il fluido da giorno, ne parlai qui ): in questo modo vado sia a risolvere il problema pelle arida in superficie, ma anche a lavorare sulle impurità e sui pori dilatati , l'olio è a base di carota, olio di mandorla, calendula e neem, e la maschera è composta dalle piante officinali come la cotogna, l'antillide e camomilla e gli oli vegetali di jojoba, nocciolo di albicocca e germe di grano. Della maschera farò presto un post a parte, perché è una delle mie preferite da sempre, l'unica infatti che mi affina i pori senza andarmi però a seccare la pelle, ma mai avrei pensato di poterla usare come crema giorno, anche se molto spesso, quando l'applicavo, la tenevo in posa fino a completo assorbimento senza risciacquarla, e la mia pelle l'accoglieva in modo eccellente, dona molta luminosità.
NOTTE:

  • LATTE DETERGENTE per struccarmi (ne parlai qui): un latte abbastanza fluido adatto a tutti i tipi di pelle, questo è l'unico prodotto che a me non convinse molto perché non struccava in modo efficace, la naturopata per ovviare a questo problema mi ha consigliato di mischiare il latte con un po' di acqua e di applicarlo con dei dischetti di cotone, ma purtroppo ricordo che mi bruciava gli occhi e quindi forse è l'unico prodotto che non riacquisterei, tra l'altro non amo usare i dischetti, quindi vedremo.

Dopo aver struccato e deterso il viso con i prodotti di cui sopra, e tonificato, suggeriscono
  • IL NUOVO SIERO PER LA NOTTE, questo è l'unico prodotto veramente nuovo per me, è a base acquosa e composto da fiori e frutti di melo arricchito con estratti di amamelide, è consigliato a tutti i tipi di pelle e aiuta il processo di rigenerazione della pelle che avviene durante il sonno. Una cosa importante da sottolineare è che non va massaggiato, ma applicato e lasciato agire così come è, altrimenti il calore della mano potrebbe diminuire la sua efficacia. Per eventuali impurità della pelle mi è stato consigliato di picchiettare nelle zone interessate una piccola quantità di BAGNO DI VAPORE, altro prodotto che usavo in passato quando volevo effettuare una pulizia profonda del viso in casa.

TRATTAMENTI OCCASIONALI.
  • 2/3 VOLTE A SETTIMANA la MASCHERA PURIFICANTE (ne parlai qui) PER 20 MINUTI, e subito dopo LA MASCHERA RIVITALIZZANTE per 30 minuti, affinché l'idratazione dello stato superficiale della pelle venga immediatamente ripristinato. Questo doppio passaggio è nuovo per me, in genere o applicavo la purificante o quella rivitalizzante, ma mai in successione, vi farò sapere.
  • 2/3 volte l'anno, al posto della lozione purificante, mi è stata consigliata la CURA DI BELLEZZA PER LA NOTTE, fiale che ho già nel cassetto e di cui vi parlai in modo esteso qui, solo che io le applicai per 28 gg, mentre la naturopata me ne consiglia una al dì per 50 giorni (vedremo)

Dopo questi tre mesi, posso valutare di sostituire la maschera rivitalizzante e l'olio con la crema alla melissa e la lozione tonificante, al posto di quella purificante.

CONCLUDENDO: Questo rituale ovviamente è stato consigliato a me dopo aver osservato la mia pelle, ma se avete intenzione anche voi di sperimentare con questo brand vi consiglio di scrivere al loro customer service (clicca qui) per farvi indicare l'estetista più vicina a voi, perché i prodotti singolarmente costano un bel po', ed è giusto che se uno decide di fare l'investimento, sia certo di scegliere quelli giusti.
Nel mio caso appena avrò finito i prodotti che sto usando in questo periodo, tenterò questa skincare, sostituendo con molta probabilità il latte detergente con un prodotto simile ma di un altro brand.

Nessun commento