Powered by Blogger.

Translate

FITOCOSE: JALUS COLLIER CREMA E SIERO DECOLLETE'


Buongiorno, oggi vi parlo di due prodotti che uso da molto tempo e che sono concepiti per il collo, il mento, il seno e il décolleté, parlo dello Jalus Collier in crema e in siero che ho acquistato direttamente dal sito di FITOCOSE al costo di € 16,60 per il siero ed € 12,00 per la crema, entrambi contengono 30 ml di prodotto.
Fitocose non ha bisogno di presentazione, visto che in Italia è presente nel mercato da moltissimi anni , mi limiterò a dire che è una realtà artigianale di bioecocosmesi che ha scelto come filosofia aziendale quella di produrre sempre in piccoli lotti senza mai cedere alla tentazione più remunerativa della grande distribuzione. Non possiede una certificazione, ma si attiene ad una disciplina interna su base volontaria che impone di scegliere solo determinate materie prime di origine vegetale e dove possibile da raccolta spontanea, l'utilizzo di prodotti a basso impatto ambientale, biodegradabili, dermocompatibili, e anche gli imballaggi devono essere a basso impatto ambientale.


Il PACKAGING è funzionale e igienico, si tratta di un recipiente dotato di pompetta finale che preleva il prodotto con facilità fino alla sua fine, forse quello della crema fa fuoriuscire il prodotto in una quantità eccessiva, ma nulla di grave dato che l'area su cui stenderlo è vasta.

Il siero ha una consistenza gelatinosa, leggermente appiccicosa e di color ambrato, la crema invece è mediamente corposa di colore bianco.
 INCI:
CREMA:
Aqua -  Rosa damascena distilled water* - Squalane(da olio di oliva) - Cetearyl alcohol - Glycerin*- Palmitoyl tripetide 5 - Coco caprylate - Persea gratissima oil*- Glyceryl stearate - Butyrospermum parkii butter*- Glyceryl stearate citrate - Sodium stearoyl glutamate - Hydrolyzed glycosaminoglycans - Tocopheryl acetate - Persea gratissima unsaponifiable - Phospholipids - Aesculus ippocastanum barc extract - Centella asiatica extract -  Brassica campestris sterol - Allantoin - Methyl glucose 6-phosphate - Copper lisinate/ prolinate - Sodium hyaluronate - Hydrolyzed jaluronic acid - Retinyl palmitate -  Sodium dehydroacetate - Xanthan gum - Acacia senegal gum - Rosmarinus officinalis extract - Brassica napus seed oil - Citric acid - Ethylexylglycerin -   Profumo**- Citronellol**- Geraniol**- Limonene**- Linalool** 
*da agricoltura biologica
**da oli essenziali naturali
Certificato di conformità : Codice verde CV402
99,3% di ingredienti naturali e deriv. naturale
31% di ingredienti da agricoltura biologica
Biodizionario.it32 semafori verdi
5 semafori gialli:Sodium dehydroacetate
(conservante ammesso da Cosmos Standard)Citronellol**Geraniol**Limonene**Linalool**
(allergeni degli oli essenziali)
0 semafori  rossi 

Cosmetics organic and natural standard
36 ingredienti conformi al disciplinare europeo sulla cosmesi bioecologica
1 ingrediente non ammesso : etylexyl glycerin

Ecobiocosmesi ICEA 0 ingredienti in lista negativa

SIERO:  Aqua - Rosa damascena distilled water*- Palmitoyl tripetide 5 - Sodium PCA - Glycerin - Capryloyl glycine - Hydolyzed glycosaminoglycans - Phospholipids - Aesculus hippocastanum extract -Centella asiatica extract - Methyl glucose 6-phosphate - Lysine, Proline copper complex -  Sodium hyaluronate (da biotecnologia) - Hyaluronic acid (da biotecnologia) - Sodium dehydroacetate - Sodium phytate - Allantoin - Profumo**
*da agricoltura biologica
**da oli essenziali naturali
Certificato di conformità :
Codice verde  Fitocose CV 318
99,8% di ingredienti naturali e deriv. naturale
25% di ingredienti da coltivazione biologica
Biodizionario.it78 semafori verdi
1 semaforo giallo:Sodium dehydroacetate
(conservante ammesso da Cosmos Standard)
0 semafori rossi
 Cosmetics organic and natural standard
18 ingredienti conformi al disciplinare europeo sulla cosmesi bioecologica
 Ecobiocosmesi ICEA 
0 ingredienti in lista negativa

Come si denota dagli INCI le sostanze funzionali sono simili, quello che cambia è che la crema è arricchita di diversi oli e dal burro di Karité che garantiscono al prodotto maggiore nutrimento, mentre il siero è di base acquosa e quindi si assorbe in modo decisamente veloce.
Le sostanze attive presenti in entrambi sono:


  • La Proantocianidina Oligomerica ottenuta dalla corteccia dell'ippocastano, che rende la pelle più levigata, tonica, idratante e ha un notevole potere anti age
  • Centella asiatica Fitosoma, che accresce l'elasticità del derma, la vascolarizzazione del tessuto connettivo, aumenta la cheratinizzazione dell'epidermide ed esercita un effetto eutrofia sul tessuto connettivo
  • Peptide biomimetico 5 che è un tipo-peptide che favorisce la produzione di collagene da parte dei fibroblasti
  • Acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare che conferisce elasticità, idratazione e morbidezza alla pelle
  • Acqua distillata di rose
CONSIDERAZIONI:
Uso questi prodotti da circa 4 mesi, la mattina prediligo il siero, la sera nel tempo l'ho integrato con l'uso della crema. Entrambi i prodotti si assorbono con estrema facilità, il siero nell'immediato, la crema impiega qualche minuto in più, ma dona sicuramente più idratazione. Entrambi, però, hanno il difetto di lasciare la pelle un po' appiccicosa, ma è una sensazione che sul seno non mi da un grosso fastidio. Quello che mi piace è che non fanno sudare, non li sento troppo corposi e grassi, per me caratteristica fondamentale, dato che, avendo un seno molto grande, la sudorazione mi crea come inestetismo piccole bollicine, quindi cerco prodotti che idratano, ma non troppo ricchi di oli. Mi piace molto il loro INCI ben bilanciato e pieno di sostanze attive funzionali per questa zona sicuramente soggetta velocemente a cedimenti, l'ingrediente principale è il peptide biomimetico 5 e si sa, i peptidi in generale sono una delle più efficaci scoperte cosmetiche degli ultimi anni in termini di antiaging, quindi non sono un semplice prodotto idratante, ma un qualcosa di decisamente più incisivo.
Questi due prodotti si possono tranquillamente utilizzare anche per combattere il cedimento del viso, del mento, del collo e di tutta la zona del décolleté, unica pecca è che appiccicando penso che nel viso sia una sensazione che potrebbe dare fastidio, ma la tentazione di provare ce l'ho. Ho anche letto che qualche persona ha ottenuto dei benefici applicandoli sul contorno occhi, in effetti non hanno ingredienti che possono danneggiare o non essere adatti per una zona così delicata, anche questo sarebbe da provare.

Dopo quattro mesi di utilizzo quello che ho notato è un miglioramento della compattezza cutanea e anche un seno più turgido, e per me bastano e avanzano questi effetti per promuoverli, visto che in questa zona non è facile avere risultati più incisivi con la semplice applicazione di un cosmetico.
Tra i due preferisco il siero, ma è una questione solo di tatto, e data la differenza di costo per l'inverno forse tornerò ad acquistare la crema, visto che si consumano abbastanza velocemente e quindi la spesa non si ammortizza.







Nessun commento