Translate

HINO NATURAL SKINCARE: SILK BALANCING CREAM



Ehh si, torno a parlarvi di un altro prodotto di HINO NATURAL SKINCARE che è stato il protagonista per molti mesi della mia skincare mattutina. Si tratta della SILK BALANCING CREAM concepita per la pelle del viso mista. Come sapete non amo molto la distinzione ferrea in tipologie di pelle, ma è indiscutibile che sia una esemplificazione che ancora oggi torna molto di aiuto a chi non ha molta dimestichezza nella lettura delle composizioni e ammetto che anche io faccio un primo filtro fidandomi della classificazione che ha fatto il brand, poi tra questi cerco quelle che sembrano rispecchiare maggiormente le mie esigenze.
Di HINO ne ho parlato in modo esteso di recente quando ho descritto il Q SUPREME SERUM (clicca QUI) quindi oggi mi limiterò nella descrizione della mia esperienza con questa crema.

COSA PROMETTE? Promette di idratare ed equilibrare la pelle normalizzando la produzione di sebo e di contrastare l'effetto lucido tipico della pelle mista.


L'ho acquistata dal sito Ecobelli al costo di €30,00 per 50 ml di prodotto. E' certificato ICEA, prodotto in Italia, ed è dermatologicamente testata e testata al nichel e al glutine.

Il PACKAGING è pratico e igienico, si tratta di un flacone airless che isola il composto con l'esterno e quindi lo preserva da eventuali alterazioni e consente di prelevarlo fino alla sua fine senza sprechi.
La TEXTURE è una crema di media densità, apparentemente sembra corposa, ma poi a contatto con la pelle diventa morbida e molto soffice.

Il PROFUMO è buono, leggermente agrumato,  ma come ho già specificato in occasione del Q SUPREME SERUM è un po' troppo forte per i miei gusti, anche se sicuramente è molto piacevole e ci si fa velocemente l'abitudine perché non persiste a lungo.























INCI:Aqua, Simmondsia Chinensis Seed Oil**, Cetearyl Alcohol*, Cetyl Ethylhexanoate*, Rosa Moschata Seed Oil**, Glycerin*, Cetearyl Glucoside*, Sodium Stearoyl Lactylate*, Tocopherol*, Verbena Officinalis Extract**, Prunus Amygdalus Dulcis Extract**, Oryzanol*, Xanthan Gum*, Citric Acid, Arctium Lappa Root Extract**, Viola Tricolor Extract**, Aloe Barbadensis Leaf Extract**, Potassium Ascorbyl Tocopheryl Phosphate, Citrus Medica Limonum Extract**, Pinus Pinaster Extract*, Pyridoxine Hcl, Ribes Nigrum Bud Extract**, Tilia Tomentosa Bud Extract**, Fraxinus Excelsior Extract**, Parfum*, Lonicera Caprifolium Extract*, Lonicera Japonica Extract*, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate.
 
* Di origine naturale
** Da agricoltura biologica 
(Preso dal sito SAICOSATISPALMI)
Immagine AQUA (solvente)
Immagine SIMMONDSIA CHINENSIS OIL (emolliente)
Immagine CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante)
Immagine CETYL ETHYLHEXANOATE (emolliente)
Immagine ROSA MOSCHATA SEED OIL (emolliente)
Immagine GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
Immagine BORAGO OFFICINALIS SEED OIL (emolliente)
Immagine CETEARYL GLUCOSIDE (emulsionante)
Immagine VERBENA OFFICINALIS EXTRACT (vegetale)
Immagine FRAXINUS EXCELSIOR EXTRACT (vegetale)
Immagine RIBES NIGRUM*** (vegetale)
Immagine TILIA TOMENTOSA BUD EXTRACT (condizionante capelli / plastificante / condizionante cutaneo)
Immagine HYDROGENATED SWEET ALMOND OIL (condizionante cutaneo / additivo reologico)
Immagine ARCTIUM LAPPA EXTRACT (vegetale)
Immagine ALOE BARBADENSIS GEL (emolliente)
Immagine ORYZANOL (antistatico / condizionante cutaneo)
Immagine PINUS PINASTER EXTRACT (vegetale)
Immagine HYDROGENATED SWEET ALMOND OIL UNSAPONIFIABLES (condizionante per capelli / condizionante cutaneo)
Immagine VIOLA TRICOLOR EXTRACT (vegetale)
Immagine CITRUS MEDICA LIMONUM EXTRACT (vegetale)
Immagine PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL UNSAPONIFIABLES (stabilizzante emulsioni / additivo reologico)
Immagine TOCOPHEROL (antiossidante)
Immagine XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
Immagine CITRUS AURANTIUM AMARA PEEL OIL (coprente / condizionante cutaneo / tonificante)
Immagine LONICERA JAPONICA EXTRACT (condizionante cutaneo)
Immagine LONICERA CAPRIFOLIUM EXTRACT (vegetale)
Immagine DEHYDROACETIC ACID (conservante)
Immagine BENZYL ALCOHOL (Allergene del profumo / conservante / solvente)
Immagine LIMONENE (Allergene del profumo)

Anche in questa crema troviamo il COMPLESSO GEMMALIFE brevettato dall'azienda, e in questo caso sono stati scelti i gemma derivati di Tiglio argentato, Ribes nero, che hanno un'azione lenitiva e calmante e Frassino che invece è un astringente. Ma la formulazione è ricca di molti altri ingredienti, come il gamma orizanolo ad azione antiossidante, l'estratto di Pino marittimo, ricco di proantocianidine, Vitamina E, e poi olio di borragine, di rosa mosqueta, che idratano, nutrono e svolgono un'azione elasticizzante, e infine aloe e bardana dall'azione purificante.

CONSIDERAZIONI: 
La crema ha una texture tale che ne basta davvero poca per sentirsi soddisfatte, e con questo intendo che con pochissimo prodotto si ha la sensazione di avere la pelle idratata ma assolutamente non appesantita come avviene con i composti molto nutrienti. Ho iniziato ad usarla durante la stagione mite e l'impressione iniziale è che per la mia tipologia di pelle fosse troppo corposa, ma è bastato che si abbassassero le temperature per trovare il composto molto adatto alle mie esigenze, che vedono la mia pelle bisognosa di acqua, ma al tempo stesso presenta qualche impurità. Se con le temperature alte tendeva a farmi lucidare un po' la zona T, quindi non manteneva la promessa di tenere a bada l'effetto lucido della zona T, in inverno invece riesco ad assorbirla in un attimo e mi conferisce quella giusta opacità che non mi costringe a tamponare il viso con la cipria se decido di uscire struccata. La sento perfettamente bilanciata, non è né troppo corposa, né troppo poco, si amalgama perfettamente con la pelle del viso, bastano pochi secondi e non si sente più di averla applicata, per questo credo che possa andar bene anche per chi ha una pelle grassa ma che in inverno cerca un comfort superiore a quello che regalano i sieri. Leviga molto bene e per quanto opacizzi non toglie quel tocco di luminosità che serve al volto per apparire più riposato. L'ho applicata qualche volta anche sul contorno occhi, per dare un po' più di idratazione a questa zona che invece si presenta discretamente secca, e si è comportata egregiamente, non l'ho sentita aggressiva, ma anzi mi ha aiutato a spegnere qualche rossore dovuto al freddo repentino di qualche settimana fa.
Quello che invece non ho notato è una riduzione delle impurità, che non significa che siano aumentate, ma non sono diventate meno visibili (parlo di pori dilatati e comedoni), ma avendo cambiato skincare da poco, ho capito che sulla mia pelle per vedere miglioramenti effettivi su questo aspetto, incidono molto più i prodotti che scelgo per la detersione del viso che la crema vera e propria, e sorpresa delle sorprese, abbandonando prodotti astringenti, purificanti e usando del semplice latte detergente non troppo corposo, i miei punti neri sono decisamente meno visibili. Dimostrazione che la pelle se trattata con dolcezza riesce con più facilità ad equilibrarsi da sola.
Concludendo per me è promossa, ma non potrei assolutamente usarla durante la stagione estiva, mentre per l'inverno la trovo delicata e adatta alla tipologia di viso per cui è indicata, inutile dirvi che sicuramente per una pelle arida sarebbe poco, ma non nasce per loro,  inoltre il costo si ammortizza nel tempo, mi è durata davvero molti mesi, cosa rara per una come me che tende ad esagerare con la quantità.

Nessun commento