Powered by Blogger.

Translate

I PRODOTTI DI MAKE UP PIU' USATI (Gennaio Febbraio 2016)



Sono in ritardo pazzesco, ma le ultime settimane sono state davvero troppo intense e non sono riuscita a dedicare il tempo per il mio blog, ma sono felice di illustrarvi i prodotti di make-up che ho usato di più negli ultimi mesi.

cominciamo dalla mia passione i FONDOTINTA:

- Inizio dal solito, il Nuovo fondotinta del Dr Hauschka, ormai per me una certezza da anni, e riconfermata anche con la nuova formulazione, di lui ne parlai in modo esteso QUI ribadisco solo che questo prodotto è molto adatto alle mie esigenze diurne, che non ricercano una grossa coprenza ma al contrario vogliono un prodotto che uniformi bene senza risultare troppo artificioso e troppo impegnativo da stendere. Mi dona la giusta luminosità, il colore 01 azzecca il mio incarnato (nella foto vedrete il n.02 che poi scambiai perché per me troppo scuro) e non mi secca la pelle. Sconsigliato solo a chi vuole un'alta coprenza.

- Una riscoperta, ho riacquistato da poco il fondotinta compatto di LiquidFlora, solo il suo refill, dato che già possedevo la confezione e qui voglio aggiungere invece delle considerazioni rispetto al POST dove ne parlai in modo esteso (clicca QUI),
Questo fondotinta mi piace, anche se per la mia tipologia di pelle è sicuramente più adatto per la stagione mite perché abbastanza asciutto, ma è uno di quei fondi che non sgrana, lascia la pelle opaca e si stende in modo uniforme, ma ha due difetti, uno è molto duro da prelevare, più di quanto ricordassi, quindi serve necessariamente un buono strumento altrimenti non si riesce a stendere, vi consiglio un pennello a setole sintetiche fitte e non troppo morbide, io mi trovo molto bene a stenderlo con i miei amati pennelli sigma, ovvero il SIGMA F82 o il SIGMA F80 la differenza tra i due sta soltanto nella forma, uno è tagliato quadrato l'altro è arrotondato, ma entrambi sono perfetti. Oppure un altro pennello adatto a questo fondo è l'expert brush di Real Tecniques più economico e anche più facilmente reperibile. Un altro difetto è che senza una buona idratazione di base, se fa molto freddo, non mi basta applicare siero o un composto leggero come base ma necessito di una vera e propria crema altrimenti mi evidenzia qualche pellicina,  ma per il resto mi piace molto, lascia un finish naturale ed è pratico da usare
SIGMA F80

SIGMA F82
- Poi due New Entry, in primis il fondotinta idratante fluido di Naarei, che uso ormai da più di un mese anche se non in modo costante, e quindi la prossima review sarà a lui dedicata, anche questo è un fondo adatto per l'uso diurno , non copre molto, anzi assomiglia più ad una crema colorata, ma uniforma discretamente e dona una bella vivacità al volto, unico neo è che il colore 01 che possiedo io è davvero molto chiaro e adatto agli incarnati neutri-caldi e su di me sbianca un bel po', ma scaldandolo con una buona terra riesco comunque a portarlo, inoltre bisogna stare un po' attenti alla sua stesura altrimenti una volta asciugato tende a depositarsi in modo in un po' irregolare. Non mi dilungo perché il prossimo post lo dedicherò a questo prodotto.

Altro fondotinta che ho provato solo in campione sempre grazie a Sonia Flower82 (QUESTO il suo canale you tube) è il fondotinta fluido di ZUII, il colore natural fair azzecca il mio incarnato e la coprenza è adatta a me, medio bassa con possibilità di essere stratificato, mi sta piacendo, rinfresca la cute, dona molta luminosità, idrata senza ungere e non si deposita in modo irregolare sul viso, sto pensando di acquistarlo, se vi interessa saperne di più Sonia ha fatto un video applicazione (clicca qui)

E ora veniamo ai CORRETTORI:

PER LE OCCHIAIE ho usato con piacere il correttore bb cream di Be Mineral (clicca QUI) questo correttore una volta imparato ad applicare dona una discreta coprenza, idrata bene e se ben fissato con cipria non mi va sulle pieghe, poi una nuova entrata il CORRETTORE REVIVING UNDER EYES di PIXIE questo correttore è contenuto in una scatolina molto piccola ma decisamente molto carina, è dotata anche di un piccolo specchio ed è un correttore cremoso con una coprenza media, bisogna fissarlo bene con la cipria altrimenti va un po' sulle pieghe e il colore che ho io è davvero molto molto chiaro tanto che sembra un illuminante, ma per il resto mi sta piacendo, è pratico e idrata bene la zona del contorno occhi. è abbastanza opaco senza lasciare però un finish cipriato che invecchia, proprio il suo colore chiaro dona allo sguardo un aspetto riposato, ma preferisco usarlo prima del fondotinta altrimenti diventa troppo visibile, aspetto di provarlo più a lungo e poi ve ne parlerò.



Per le imperfezioni del viso, quando ho qualche brufolo da depennare, uso da tempo lo STICK CORRECTEUR del DR. HAUSCHKA, questo prodotto oltre ad essere altamente pigmentato e quindi a nascondere bene,  contiene al suo interno un mix di ingredienti che vanno a curare e a far regredire il brufolo, tra questi il famoso OLIO DI MALALEUCA , funziona davvero molto bene, ne parlai in modo esteso QUI

CIPRIA:
Come cipria ho usato prevalentemente la cipria in polvere libera del DR. HAUSCHKA, la uso da molto tempo, quindi anche questo prodotto sarà oggetto di una prossima review, mi piace anche se le polveri libere non le trovo pratiche, ma ha un ottimo profumo di rosa e opacizza bene, bisogna solo stare attenti ad applicarla con un pennello grande a setole morbide, altrimenti sul mio viso diventa un po' troppo visibile e si rischia l'effetto " pesce impanato" :-) Il colore è neutro, ma credo che sugli incarnati scuri potrebbe sbiancare un po', su di me va bene.

E da pochissimo tempo sto usando la cipria compatta di un nuovo brand francese COLORISI, che ha un packaging meraviglioso, elegante, non scontato e molto "Hi Tech", tuttavia per ora non mi sta piacendo, non so se dipende dal fatto che la scatolina che si apre a scorrimento non protegge a sufficienza il prodotto, ma sta di fatto che mi sembra già secca, faccio tanto fatica a prelevarla e sono costretta ad usare un kabuki a setole dense e fitte, si deve davvero insistere un bel po', voglio usarla più a lungo ma per ora non mi sta convincendo, tuttavia la polvere è abbastanza sottile, non setosa come quella di purobio (clicca qui) ma comunque per la mia pelle mista è sufficiente per fissare il trucco e tenere a bada la lucidità, ma ripeto troppo dura da prelevare.
 TERRA:
Come terra una new entry , la terra compatta di IDUN, idun è un brand che produce cosmetici prevalentemente minerali e privi di sostanze che con piacciono alle ecobio addicted come me, ma non tutti quindi fate attenzione agli ingredienti, questa terra va bene così come il loro fondotinta minerale in polvere  ma altri prodotti contengono anche ingredienti che io preferisco non usare. Ha un packaging veramente bello e retrò ed è stato, non lo nego, uno dei motivi che mi ha invitato all'acquisto. Esistono diversi colori, quello che ho io (SOMMARDROM) è adatto agli incarnati chiari e medi, è un marrone mediamente caldo, infatti la uso volentieri anche per scaldare le guance quando uso fondotinta per me troppo chiari, si sfuma bene, la polvere è sottile, ma anche questa sto notando che si sta seccando velocemente, quindi storgo un po' il naso, ma per il resto è un buon prodotto. Di IDUN sono attratta dai pennelli con piedistallo, costano molto,troppo, ma sono bellissimi :-)

BLUSH- Come blush ho usato quasi esclusivamente quelli in crema proposti da TATA HARPER ne ho parlato in modo esteso QUI, ma anche un bel color sangria di LAVERA, questo è un blush che possiedo da molto tempo e non finisce mai :-) essendo un colore ben pigmentato ne basta davvero poco per dare vivacità al volto, inoltre è il mio colore preferito, trovo che si sposi bene con tutti i make up, dai più semplici ai più sofisticati, basterà infatti dosare la polvere per avere un finish più naturale o più forte.
La polvere è sottile e si sfuma benissimo .

ROSSETTI
Come rossetti ho usato quasi esclusivamente i LIP TINT di  Kajaer Weis (clicca QUI) li trovo favolosi, pratici, e anche questi sono talmente modulabili che si possono ottenere più effetti, da quello simile ad un burrocacao colorato ad un rossetto vero e proprio altamente pigmentato. Il mio preferito è RAPTURE abbinato con la pastello di Neve Cosmetics VINO diventa davvero bello. Poi una New Entry, parlo del rossetto di COLORISI nel colore 04- CERISE, è un fucsia bello potente e altamente pigmentato, per me è un SI, ma non aggiungo altro, perché nel post a lui dedicato racconterò di tutte le sue caratteristiche, intanto vi lascio lo Swatch.

Inoltre sto usando anche il rossetto di GRESSA SKIN il RADIANT LIP BOOST, questo è contenuto all'interno di una piccola jar di ceramica, il colore che ho io è un rosa barbie non troppo  pigmentato, per avere un colore intenso servono più passate, e dato il costo molto elevato non credo che lo riacquisterei, preferisco di gran lunga  i LIP TINT di KAJAER WEIS.

OMBRETTI E EYELINER
L'ombretto che ho usato di più è un regalo di MONICA (Grazie) una mia lettrice e amica con cui ci scambiamo piccoli doni, si tratta della cialda singola di ALKEMILLA nel colore 02 MORGANITE, è un  aragosta chiarissimo che mi piace usare da solo insieme ad una bella ed evidente riga di eye-liner, mi apre lo sguardo, si sfuma bene ed è altamente pigmentato, promosso!
Poi ho usato moltissimo una palette limited edition del Dr. Hauschka riproposta anche nella collezione di questo anno. é veramente carina, i toni sono quelli del rosa, abbastanza classici, ma hanno un'ottima resa, sono pigmentati e su di me li vedo molto bene.
Come EYE-LINER sto usando sempre lui quello di COULEUR CARAMEL, ve ne parlai in modo esteso QUI. Quindi evito di dilungarmi, ma se siete alla ricerca di un prodotto di questo tipo ve lo consiglio vivamente.

Per ora è tutto, ma vi dico che ho delle novità, sto testando il bronzer in crema di Tata Harper e la matita nera di Avril che mi sta stupendo in positivo :-)

Ciao!


Powered by Benchmark

Nessun commento