Translate

SEI UNA BEAUTY BLOGGER FARLOCCA SE... (TAG)




Ho un sacco di tag carini a cui mi piacerebbe partecipare, ma vuoi il tempo, vuoi che io e la programmazione stiamo su due pieni differenti, ovvero mi piace fare programmi e non rispettarli, ma questo ideato da Laura di il Mio Beauty (grazie per avermi citata) in collaborazione con Serena di  La Stanza Segreta  mi è piaciuto davvero tanto che ho scelto di scriverlo subito, d'altronde mi sono sempre sentita una Beauty Blogger Farlocca :-D

Le regole per partecipare sono semplici:
  • Citare le ideatrici
  • Elencare 5 aneddoti o cose buffe che vi rendono una beauty blogger farlocca
  • Taggare 3 persone a rispondere

COMINCIAMO:
Sei una Beauty blogger farlocca se...

METTI IL FONDOTINTA A META'
1) Ti è appena arrivato il rossetto che tanto desideravi, lo vuoi subito applicare, e mentre lo applichi pensi che sarebbe il caso di fare una foto per avvantaggiarsi, ma poi ti accorgi che hai un bel rossetto rosso fucsia, ma il viso è completamente struccato e il mento ha tante imperfezioni, e allora cosa fai? Ti trucchi direte voi, ehh no è troppo facile, io sono troppo entusiasta di quel colore per avere la pazienza di aspettare di farmi tutto il trucco e così cosa decido di fare? Semplice, decido di truccare solo il mento, poi tanto la foto la taglio! Peccato che nel mentre ti metti in posa, scatti, guardi, vedi, ti accorgi che sono le 15:00 e tu dovresti già essere al lavoro e allora butti tutto dentro un cassetto e corri in ufficio, ma appena arrivi vedi la collega che ti domanda " ma hai una macchia nel mento?" e realizzi che sei uscita con il fondotinta messo solo nella parte inferiore del viso :-D

Non ci credete? Guardate con attenzione la foto sotto, la scattai e poi la pubblicai dimenticandomi di tagliare in questo post  ( che non edito si vede anche dalle belle rughe del pensatore lì in vista)

SEI MOLTO BRAVA AD EDITARE LE FOTO
2) Guardi le foto fighe dei blog fighi e pensi "wow adesso provo anche io a mettermi in quella posa e  ad usare quel programma favoloso per modificare le foto", e allora salvi la foto, cominci ad editarla, pensi che via aggiungiamo anche questo piccolo filtro, illuminiamo, ma no hai esagerato e cerchi di rimediare, ma ti accorgi che invece che su "torna Indietro" hai cliccato su salva immagine, e così l'originale te lo sei perso e in mano ti rimane questa bellissima foto!  O_o 
ALLEGRIA! 

PER TROVARE DECORI PER LE FOTO HAI SPELATO I VASI DEI FIORI (FINTI!!)
2) Se girando per casa ti accorgi che quei favolosi vasi che contenevano le tue altrettanto favolose composizioni di fiori finti, diventano improvvisamente sprovvisti dei fiorellini e rimangono solo con i gambi perché quel papavero ci sta troppo bene come sfondo alle immagini dei tuoi preziosi cosmetici, sei una beauty blogger farlocca, che per migliorare la bellezza delle foto stai distruggendo casa!



TU CON LE PAROLE STRANE O STRANIERE HAI DEI PROBLEMI
3) se cerchi di stare attenta alla forma, di non scrivere baggianate, di inserire i link nel posto giusto, di citare la fonte quando reperisci informazioni da siti più competenti del tuo, e quando decidi finalmente di pubblicare l'articolo ti arriva un commento sotto il post che dice "scusa non ho capito dove lo hai acquistato, se cerco il nome del negozio che hai citato  mi esce la federazione naturista italiana!" ed è in quel momento che capisci che ogni volta che avevi acquistato da quell'e-shop invece di NatuRISImo  nel post avevi scritto Naturismo :-D 

GUARDI GLI INCI E POI PER SBAGLIO TI SPALMI IL VETRIL IN FACCIA
4)  ( questo vale solo per noi fissate con l'eccobbio :-D) se ami da morire i panni in microfibra per la detersione del viso e non accetti compromessi, cioè li vuoi ipoallergenici, testati su cose, persone , animali e città ^_^ , sei felicissima, perché tu usi solo cose sicure e pure, consigli a destra e sinistra di provare, non vedi l'ora di tornare a casa per strofinarti quella bontà di morbidezza unita al leggero calore dell'acqua tiepida, arrivata corri in bagno prendi il panno ma senti un odore strano, non proprio invitante, e dopo aver controllato l'INCI del detergente, del sapone liquido, dopo aver aperto la chat con la tua amica chiedendo se per caso a lei quei pannetti fossero andati a male dopo un solo mese di utilizzo, ricolleghi i pochi neuroni e capisci che è martedì, il giorno in cui la signora viene a pulirti casa, il giorno in cui, avendo lasciato il pannetto incustodito lei aveva pensato che fosse uno straccio per spolverare, e capisci che quella notte per ben tre minuti ti eri detersa con un panno imbevuto di Vetril :-/

QUESTO MESE SCRIVERO' MILLE POST E INVECE POI...
5) se hai comprato duemila agende, perché questa è troppo piccola, questa troppo colorata, questa poco funzionale, questa non ci si scrive bene, inizi a programmare tutti i post da scrivere, fai l'elenco dei cosmetici che ancora non hai fotografato, poi l'elenco degli argomenti da trattare e succede che quella settimana ti girano le scatole, hai sonno, non sei ispirata, e finisce che il post programmato per gennaio lo scrivi a marzo e quella splendida agenda personalizzata morirà inutilizzata in un cassetto insieme agli acquisti sbagliati. Amen.
e con questo è tutto, ma prima taggo con piacere:

Ciao :-)

Nessun commento