Powered by Blogger.

Translate

DI ZAO ORGANICS: MASCHERE IN STOFFA MONOUSO


Le maschere viso, insieme ai prodotti e gli accessori per la detersione, rappresentano la mia passione, sono molto costante con il loro utilizzo e a mio avviso, se non si esagera, sono davvero un ottimo alleato di bellezza, non solo per gli effetti che hanno, ma sopratutto perché costringono piacevolmente a fermarsi. Io non amo andare di corsa e mi ribellerò sempre all'impetuosità che ci vuole far credere che il tempo vada sempre riempito, no, il tempo va allargato, bisogna avere il coraggio di dire no e di vivere attimi di completa solitudine, chi si accerchia continuamente di persone, non avrà mai il lusso di frequentare la scuola più importante, quella di rimanere soli con se stessi.



Le MASCHERE MONOUSO IN STOFFA DI DI DIZAO ORGANICS ne esistono  di diversi tipi, io ne ho provate tre, una mi fu regalata in un ordine da Daniela dell'estore ENATURAL ,  che conosco da molto tempo e che per me è sempre un bel punto di riferimento (Vi ricordo che abbiamo a disposizione uno sconto del 10% inserendo prima del cechk out il codice SEMPLICEMENTEBIO), due invece sono un recente acquisto fatto in un altro e-shop molto carino, BIOBALU' , la proprietaria è sempre molto disponibile e pacata, mi piace molto chi ha un atteggiamento di questo tipo, oltre ovviamente a tenere nel suo negozio una vasta scelta di prodotti e a confezionare i pacchetti in modo eccellente.

Le maschere di Di DIZAO sono contenute in una bustina divisa in due parti, una contiene la maschera in stoffa imbevuta corposamente del siero, nell'altra invece c'è il siero libero che si può applicare sia prima che dopo la maschera. Entrambe contengono un quantitativo di prodotto molto abbondante, il siero sono riuscita ad applicarlo per ben tre sere di fila.

Ho utilizzato quella ALLA VITAMINA C, particolarmente indicata durante i cambi di stagione perché da una sferzata di energia al viso, la MASCHERA VISO BOTO ANTIRUGHE FILLER   e LA MASCHERA 100% ALL'ACIDO JALURONICO.

Tutte le maschere contengono il 99,6% di ingredienti naturali e sono tutte a base di collagene marino e acido ialuronico.

INCI:

MASCHERA BOTO  FILLER:
Botogel: Water, glycerin, panthenol, phenoxyethanol, hyaluronic acid, ascorbic acid, tocopherol, marine collagen, butyl benzoate, ethyl benzoate, isopropyl benzoate, methyl benzoate, peptide complex, fragrance
Maschera: Water, glycerin, Ginkgo biloba extract, hyaluronic acid, panthenol, phenoxyethanol, marine collagen, ethylcellulose, ascorbic acid, xantham gum, tocopherol, butyl benzoate, ethyl benzoate, isopropyl benzoate, methyl benzoate, peptide complex, fragance


MASCHERA ACIDO IALURONICO:
Maschera: WATER (AQUA), HYALURONIC ACID, TOCOPHEROL, ASCORBIC ACID, CUCUMIS SATIVUS, GLYCERIN, TREMELLA FUCIFORMIS POLYSACCHARIDE, TREMELLA FUCIFORMIS (MUSHROOM) EXTRACT, PLANT COLLAGEN PROTEIN, HYDROLYZED WHEAT PROTEIN, BUTYL BENZOATE, ETHYL BENZOATE, ISOPROPYL BENZOATE, METHYL BENZOATE, PHENOXYETHANOL, PARFUM
Siero: WATER (AQUA), GLYCERIN, ROSA CANINA FRUIT OIL, COLLAGEN, HYDROXYETHYLCELLULOSE, TOMATO (SOLANUM LYCOPERSICUM) EXTRACT, GRAPE (VITIS VINIFERA) EXTRACT, WILD CHERRY (PRUNUS SEROTINA) EXTRACT, HONEYSUCKLE (LONICERA CAPRIFOLIUM) EXTRACT, PERSIMMON (DIOSPYROS KAKI) EXTRACT, HYALURONIC ACID, TREMELLA FUCIFORMIS POLYSACCHARIDE, TREMELLA FUCIFORMIS (MUSHROOM) EXTRACT, PLANT COLLAGEN PROTEIN, HYDROLYZED WHEAT PROTEIN, PANTHENOL, ASCORBIC ACID, PHENOXYETHANOL, PHOSPHOLIPIDS, TOCOPHEROL, BUTYL BENZOATE, ETHYL BENZOATE, ISOPROPYL BENZOATE, METHYL BENZOATE, CERAMIDE 3, PARFUM

Sono a base di glicerina, collagene marino e acido ialuronico, a cui si aggiungono estratti naturali e principi attivi specifici, come conservante nella maschera all'acido ialuronico c'è il Fenossietanolo che è un ingrediente abbastanza discusso, ICEA lo ammette, in Francia è vietato, è pur vero che i conservanti sono un male necessario e c'è chi, per esempio, si trova peggio con l'accoppiata potassio sorbat e sodio benzoato, insomma per questa questione vi rimando ai forum di Promiseland e SaiCosaTispalmi che hanno affrontato spesso la questione. Io cerco di evitarlo, ma a volte compro fidandomi della certificazione o del nome del brand ( sbagliando lo so) e mi è capitato di usare cosmetici che lo contenessero, buttarli via mi sembrava un atteggiamento poco coerente.


COME SI USANO?
Fase 1 –  applicare il botogel sul viso perfettamente pulito
Fase 2 – applicare la maschera, lasciare agire 15 minuti e sciacquare

COSA NE PENSO?
Innanzitutto adoro il fatto che sono maschere mono uso, anche se per una corretta funzionalità consigliano di usare il trattamento scelto per 12 giorni consecutivi e poi 1 o 2 volte a settimana, ma a me per una maschera viso mi sembra decisamente troppo, per quanto queste sono davvero molto delicate e quindi con poche controindicazione, diverso se fossero maschere a base di argilla o comunque molto purificanti.

Io ho invertito l'ordine consigliato, ovvero ho prima applicato la maschera, e dopo aver risciacquato il viso, ho applicato il siero, perché sono talmente imbevute che mi sembravano già sufficienti in quel modo.

La maschera in stoffa è già pronta per essere utilizzata, e la cosa molto bella è che è concepita anche per essere applicata sul collo, zona che tendiamo a trascurare ma che già dopo i 45 anni diventa la prima ossessione delle donne. Sono ultra imbevute di prodotto, quindi meglio applicarle quando possiamo sdraiarci, altrimenti tendono a scivolare.


Tutte e tre le maschere le ho usate una sola volta ciascuna, anche se pare uno spreco, dopo 15 minuti di posa,  la maschera è ancora ricca di prodotto, non si asciuga mai, ma per una questione igienica ho evitato. Tutte e tre hanno un effetto simile sulla pelle, ovvero la illuminano in modo deciso e idratano in modo discreto. Forse quella che mi è piaciuta di più è la BOTOMASK, in particolare modo il suo siero, che è gelloso, ma si assorbe in modo rapido, gli altri sono più ricchi. Questo siero regala la stessa sensazione di quando si applica gel di aloe, ma a differenza di questo non crea una pellicola sulla pelle e si assorbe abbastanza velocemente.
Signore e Signori, ecco come appare la mia pelle dopo l'utilizzo della maschera alla vitamina C, ma è lo stesso effetto delle altre, perdonate me :-)
Unico punto a sfavore delle maschere è che si sente che contengono glicerina in alto, lasciano il viso appiccicoso, non sono pesanti, la pelle non risulta oleosa o lucida, ma un po' "collosa" si,  quindi non vi consiglio di applicarle la mattina prima di truccarvi, perché come base make up sarebbero pessime.
Cosa Dirvi? Per me sono carine, hanno un costo basso, sono simpatiche da utilizzare e per l'estate secondo me sono l'ideale, perché leggere, adatte a tutte le tipologie di pelle, e la sensazione di freschezza e idratazione, dopo magari una giornata passata a prendere la tintarella al sole, è molto piacevole. Non fanno miracoli, le rughe rimangono lì, è più un bagno di freschezza e lucentezza, e ripeto quelle che ho usato io sono davvero molto simili, magari chi non ama il Fenossietanolo eviti di acquistare quella all'acido ialuronico.

Ciao :-)



Nessun commento