Translate

VEGALE: FONDOTINTA FLUIDO ECOBIO


Ed eccoci qua, con un NUOVO FONDOTINTA ECOBIO provato, questa volta tocca al FLUID FOUNDATION di VEGALE.

VEGALE ha attratto la mia curiosità fin dal suo esordio nel mercato ecobio, sia per il nome stesso che è la combinazione di due parole VEGetale e minerALE, a sottolineare il fatto che nei loro prodotti sono usati solo ingredienti vegetali e pigmenti minerali puri, e perché dispone di  numerosissime referenze che ci consente di divertirci e sperimentare senza "dissanguare" troppo il nostro portafoglio.

Questo FONDOTINTA FLUIDO NATURALE l'ho acquistato su ECO BIO LOVERS al prezzo scontato di €8,91 per 30 ml di prodotto, un negozio con cui ho avuto modo di collaborare e che ora è entrato dritto dritto tra i mei e-shops preferiti, inoltre la carinissima Serena ci ha messo a disposizione un codice sconto del 10% (basta inserire il code SEMPLICEMENTEBIO nell'apposito spazio che vi appare nel carrello), quindi a maggior ragione mi rimane impossibile non visitarlo con costanza.

Il FLUID FOUNDATION di VEGALE si trova all'interno di un tubetto sottile e snello con tappo a vite, non è il miglior packaging per questo genere di prodotto, in quanto, avendo una consistenza molto fluida, è necessario stare davvero molto attenti a richiuderlo con accortezza, perché è facile che fuoriesca andandoci a colorare tutto quello che si trova intorno ^_^ 
Anche il foro è decisamente troppo grande, diciamo che lo avrei preferito all'interno di un'ampolla dotata di conta gocce, ma ovviamente non è un problema invalidante.


La TEXTURE, come vi dicevo, è MOLTO FLUIDA, quasi acquosa, bisogna stare molto attenti perché è facile sprecare prodotto.  Per far fuoriuscire il fondotinta basta una piccolissima pressione, a volte, addirittura, basta mettere il tubetto a testa in giù per avere il quantitativo di prodotto giusto.


I COLORI a disposizione attualmente sono quattro, io ho scelto il n.02 LIGHT BEIGE, è un colore che si adatta bene agli incarnati medio chiari, ma ha una punta di giallo molto evidente e quindi attenzione per chi ha un sottotono freddo o un sovrattono rosato.


Il FINISH direi DISCRETAMENTE LUMINOSO, ma basta attendere qualche minuto che diventa decisamente più SATINATO, tuttavia, sulla mia pelle mista, sento sempre la necessità di opacizzarlo con una buona cipria.


LA COPRENZA MEDIA, quando ho visto la texture del prodotto avrei scommesso che fosse poco più che una crema colorata, e invece uniforma molto bene l'incarnato e basta una piccolissima quantità per coprire l'intero viso.

DURATA: MEDIO ALTA, opacizzandolo con della cipria, a me dura per circa 6/7 ore, poi tende ad attenuarsi.

INCI: Salvia sclarea flower/leaf/stem water*, glycerin**, octyldodecanol, octyldodecyl stearoyl stearate, polyglyceryl-10 stearate, parfum, silica, mica, glyceryl caprylate, oleic/linoleic/linolenic polyglycerides, tocopherol, magnesium aluminum silicate, microcrystalline cellulose, CI 77820, Cocos nucifera oil*, Adansonia digitata seed oil*, Rosa moschata seed oil*, Rosa canina fruit oil*, cellulose gum, cellulose.
Può contenere [+/-]: CI 77891 (titanium dioxide), CI 77491 (iron oxides), CI 77492 (iron oxides), CI 77499 (iron oxides).
*Proveniente da agricoltura biologica.
**Trasformato a partire da ingrediente biologico.

Inci di tutto rispetto, troviamo l'IDROLATO DI SALVIA, un toccasana per le pelli spente e acneiche, è assorbente e opacizzante, SILICA, opacizzante, MICA, che dà invece un tocco di luminosità (forse è proprio dal bilanciamento tra la silica e la mica che abbiamo un finish satinato), OLIO DI ROSA MOSCATA, OLIO DI BAOBAB, OLIO DI ROSA CANINA e OLIO DI COCCO, che favoriscono il nutrimento della pelle e hanno anche un'azione anti age e anti ossidante.



CONSIDERAZIONI:
Bella bella scoperta, nonostante abbia molti fondotinta da provare, nell'ultimo mese ho cercato di applicare solo questo per testarne l'efficacia e per metterlo alla prova con varie temperature esterne, visto che il mese di aprile è stato tutto un susseguirsi di giorni primaverili, quasi estivi, con giorni decisamente più rigidi e pieni di vento.
Le impressioni sono molto buone, mi piace molto che si stende con una estrema facilità, non ho riscontrato grandi differenze né quando ho usato la mia amata Beauty Blender asciutta (eviterei di usarla bagnata perché toglie coprenza), né quando ho scelto di usare pennelli e nemmeno quando ho preferito usare le semplici mani, il risultato è simile, la coprenza non varia, il prodotto aderisce in pochi secondi sul viso senza creare nessun tipo di attrito. E' una di quelle texture che non richiede particolari accortezze, forse l'unica è quella di attendere qualche minuto prima di applicare la cipria, visto che non si asciuga nell'immediato, ma lo trovo comunque molto ideale per un uso giornaliero. 
Uniforma molto bene l'incarnato e sono certa che su una pelle secca il finish sarà semi-matt, sulla mia pelle mista, anche se ultimamente è decisamente più secca, invece mi dona quella giusta luminosità che non dà però l'idea di una pelle unta e grassa, ma un sottilissimo effetto glow che finalmente sta tornando anche di moda. I finish MAT sono particolarmente apprezzati dalle persone che hanno un'età sotto i trent'anni, ma con il formarsi delle prime rughe di espressione una leggera luminosità è l'ideale, perché otticamente le rughe appaiono meno visibili e di solito, la texture di questa tipologia di prodotti, è decisamente più morbida e non si deposita così negli inestetismi tipici di una pelle più matura. Inoltre cambia proprio il modo di truccarsi, se da ragazzine si vuole di solito apparire più trasgressive e con trucchi d'impatto, con l'età si desidera avere una base impeccabile che però sia meno visibile possibile, il famoso "il trucco c'è, ma non si vede".

Anche la coprenza per me è perfetta, lascia il viso molto curato, senza effetti mascheroni in agguato, solo se avete dei rossori evidenti è necessario aiutarlo con un buon correttore, sulle macchie brune invece riesce bene da solo.

Nonostante sia soddisfatta riconosco però che ha anche alcuni DIFETTI, in primo luogo il colore, il n.02 è decisamente troppo giallognolo, anche se nel viso, sfumandolo, si attenua un po' (sarei curiosa di vedere le altre colorazioni), e il fatto che nelle giornate più fredde e ventose ho notato che la sera mi aveva alzato qualche pellicina di troppo, ma nulla di così eclatante da non farmelo più usare, parlo di un qualcosa che si nota solo guardandosi da vicino allo specchio (insomma non come accade con i fondi compatti come quello di ALKEMILLA che so che molti non riescono a tollerare per questa caratteristica). Inoltre non posso dire che minimizza i pori dilatati, in queste zone vi consiglio di applicare il fondo con i polpastrelli attraverso un movimenti circolari, in questo modo si attutisce il difetto, visto che non asciugandosi subito, consente di essere lavorato molto bene.

Concludendo, dato anche il costo contenuto del prodotto, vi consiglio di provarlo,  mi sembra un fondo adatto a più tipologie di pelle, anche quelle mature, solo una pelle che si lucida molto, durante le temperature più calde, forse avrà bisogno di un primer opacizzante messo come base. Con un mese di utilizzo la mia pelle ha reagito bene, non ho visto un aumento delle impurità. 

voto 4 su 5 
______________________________________________________


REPERIBILITA': ECOBIOLOVERS (Codice sconto del 10% inserendo il CODE SEMPLICEMENTEBIO)

PREZZO CONSIGLIATO: 9,90€ PER 30 ML DI PRODOTTO


CERTIFICAZIONI: COSMEBIO e ECOCERT- NICKEL TESTED

_____________________________________________

Nessun commento