Powered by Blogger.

Translate

HPS MILANO: EVENTO BLOGGER



Chi mi segue su Instagram sa che il 20 maggio, insieme ad altre blogger e youtubers, ho avuto la fortuna di partecipare all'evento organizzato da HPS MILANO, e oggi voglio provare a portarvi con me dentro questa bellissima esperienza.


HPS MILANO è il distributore per l'italia di marchi di profumeria di nicchia, ma anche di cosmetici e prodotti di make-up eco-bio e naturali di alta qualità. Il loro scopo è distribuire cosmetici che dimostrano al pubblico il fatto che in un progetto possano coesistere impegno, rispetto per l'uomo, per l'ambiente, per gli animali,  senza rinunciare ad avere alte prestanze. Troppo spesso leggo che il trucco "naturale" non è performante, io rispondo dicendo che se sono a volte necessarie alcune accortezze, alcuni brand non fanno rimpiangere la cosmesi tradizionale, ma bisogna saper scegliere.

Questa non è una pipa

L'incontro inizia con Francesco Maida, titolare e socio di HPS, che inaugura l'evento con la proiezione di alcuni quadri di Magritte.
Perché Magritte? Perché rappresenta bene il concetto che HPS considera come prioritario, non basta la FORMA, serve anche SOSTANZA. La pipa che vedete in foto non è una pipa perché non ha sostanza.



HPS sceglie i brand da distribuire seguendo dei principi fondamentali, che sono la conseguenza di ciò a cui crede:
  • FORMULE PERFORMANTI: Attenzione per l'INCI ma non solo, perché se è sicuramente utile per capire cosa troviamo dentro un cosmetico, se è concentrato, se invece è tanta acqua e poca sostanza, è pur vero che ci dice solo di COSA E' COMPOSTO, ma non COME E' STATO FATTO. Pensate che sia poco? No! cambiando le percentuali dei singoli ingredienti, cambia anche il prodotto, sapere come un attivo è stato estratto, come è stato lavorato, fa cambiare completamente la sostanza. E il cosmetico di qualità si paga, inutile girarci intorno.
  • SCELTA ACCURATA DELL'ENTE CERTIFICATORE. Purtroppo sappiamo da tempo che non esiste ancora una normativa che accomuna i vari enti certificatori, alcuni sono più permissivi altri più severi, HPS sceglie ECOCERT COSMEBIO, ma anche QUALITE' FRANCE, FSC...
  • RISPETTO PER LE LEGGI EUROPEE, nei prodotti distribuiti da HPS Milano non troverete réclame che puntano sull'avere effetto sul consumatore, quando ciò che è dichiarato è già vietato per legge, un esempio? Prodotto che non contiene uranio ^_^ è una esagerazione, ma rende l'idea
  • PUBBLICITA' TRASPARENTE
  • RISPETTO PER I LAVORATORI DEI PRODUTTORI DI MATERIE PRIME E DEL PRODOTTO FINITO, laddove è possibile le materie prime vengono reperite dal mercato equo solidale
  • RISPETTO PER I CONCORRENTI

COULEUR CARAMEL e MISS W sono entrambi prodotti dai laboratori Nature.cos, alcune referenze si assomigliano, altre invece sono una peculiarità dei singoli marchi. MISS W si rivolge principalmente alla vendita nelle bioprofumerie, Couleur Caramel ha un concept che si rivolge anche ai centri specializzati, è stato infatti anche il marchio sponsor di alcune trasmissioni televisive, motivo per cui troveremo nella linea anche un MASCARA  non certificato, questo perché per esigenze specifiche è stato necessario inserire un prodotto resistente all'acqua.

I prodotti vengono realizzati e concepiti in laboratori interni che studiano le formulazioni con grande attenzione e a volte impiegano molti anni per arrivare a quella finale, le polveri, come ombretti, ciprie, terre, ecc.. sono tutte MICRONIZZATE, 9 volte più sottili, questo le rende facilmente sfumabili e non polverose. La linea dei rossetti MAT è stata studiata affinché non si formi una patina intorno al loro stick, ma mantengano lo stesso alta pigmentazione e ottima resistenza.





L'ATELIER DES DELICES, è un brand di cui ho avuto la fortuna di provare molte referenze, come il Gommage Delicat e il Fluide matite della Linea PurMat, che è entrato dritto dritto tra i miei prodotti TOP per l'estate, e anch'esso ha un concept che rispetta perfettamente le linee guida a cui HPS fa riferimento.

OMUM crea prodotti adatti per le mamme e le donne in attesa, è una gamma interamente certificata Ecocrt e Nature&progres, che è stata realizzata in collaborazione con ginecologi e puericultori.


K POUR KARITE' è un brand che invece realizza prodotti professionali per la cura dei capelli a base di burro di karité puro o nella sua componente più leggera, l'oleina di karité, che nutre senza appesantire i capelli. Molto curiosi i mascara per coprire i capelli bianchi e quelli che ci donano ciocche simpaticamente colorate.


Altro Brand che abbiamo avuto la fortuna di approfondire è ALTEARAH BIO, che a me ha veramente colpita. E' a questo punto che è intervenuta Mary (blogger di TRENDYNAIL), perché per comprendere a fondo un progetto, è necessario sempre tenere in considerazione quelle che io chiamo le informazioni base per poter scegliere con consapevolezza.


Mary con molta chiarezza ci ha spiegato la differenza tra un cosmetico "naturale" e uno "biologico", per essere Bio deve contenere una minima percentuale di ingredienti che provengono da agricoltura biologica e devono essere certificati, questo è fondamentale, perché se non tutte gli enti certificatori seguono gli stessi criteri di selezione, ci danno la garanzia sul come sono stati estratti e prodotti. Quindi leggere l'INCI non basta, ma sicuramente è un buon inizio per discernere. Per esempio riusciamo a capire se il cosmetico è altamente concentrato oppure no, è ovvio che un emulsione acqua in olio lo è molto di più che un emulsione olio in acqua, soprattutto quando vediamo che dopo l'acqua, che non potrà mai essere bio e certificabile, troviamo la glicerina, poi tutta una serie di umettanti, o un tensioattivo se si tratta di detergenti, e soltanto molto dopo oli più pregiati. La risposta finale dell'efficacia la darà sempre e solo la nostra pelle, ma di certo comprendere alcuni aspetti ci permette di scegliere con più consapevolezza. Gli oli rimangono comunque un prezioso alleato di bellezza, in quanto sono gli unici, insieme ad altri pochi ingredienti come l'acido ialuronico a basso peso molecolare, che riescono a penetrare oltre lo strato superficiale della pelle e perché è già un prodotto finito ricco di agenti antiossidanti, ma anche qui è sempre necessario sapere come sono stati lavorati, per fare un esempio l'olio di oliva se non è scisso, non nutre come si potrebbe pensare, perché la sua molecola è troppo grande per poter essere "accolta" ed agire in profondità.

Il TOP è quando abbiamo di fronte, come nel caso di ALTEARAH BIO, un cosmetico BIOLOGICO DERMOAFFINE che va a risvegliare le normali funzioni che svolge la pelle, un cosmetico non deve correggere, ma deve aiutare a ripristinare l'equilibrio dando i giusti impulsi.
ALTEARAH introduce nel mondo del biologico certificato la NEUROCOSMESI, i suoi prodotti non vanno solo a lavorare sullo strato superficiale della pelle, ma anche sullo stato del DERMA, sollecitando le connessioni nervose per cercare di rieducare la pelle a lavorare correttamente. Per questo nella sua linea troviamo una sola crema "la Sublime" in quanto lavora sui problemi che la pelle ha in quel determinato momento. Accanto abbiamo dei sieri che vanno ad indirizzare la crema ad andare in una certa direzione. Ogni siero è associato ad un determinato colore e ad un determinato profumo, ALTEARAH BIO propone un concetto di aromaterapia/cromoterapia realizzato con oli essenziali biologici di altissima qualità che vanno a dare una risposta precisa alle varie alterazioni mentali e della pelle.

Ma cosmesi significa anche coccolarci, significa esaltare la nostra femminilità con il trucco giusto, la cosa bella del make-up naturale è che oltre a tutto questo, contiene anche degli ingredienti che sono funzionali al benessere della pelle, quindi non solo estetica, ma anche trattamenti veri e propri. E qui grazie alla "modella" Vanessa di So Fashion e alla MUA di Couleur caramel ELENA MARCHESI, abbiamo visto come si comportano i trucchi di Couleur Caramel, ma anche la MOUSSE di ALTEARAH BIO che è stata usata per detergere e struccare. Si percepisce subito l'alta prestanza, quello che mi colpisce di questo Brand è l'altissima scelta di referenze che ha a disposizione, impossibile non trovare qualcosa che faccia per noi.


Di cose da dire ce ne sarebbero molte, ci tornerò sopra non appena avrò usato per tutto il tempo necessario i numerosi prodotti che ho ricevuto. 

Concludendo ringrazio HPS MILANO per questa bellissima opportunità che ci ha dato, trovo che siano fondamentali incontri di questo tipo perché conoscere da vicino chi c'è dietro ciò che ci compriamo e applichiamo, è fondamentale per poter interpretare e usare i cosmetici nel modo giusto. Un grazie anche a tutte le ragazze presenti, un bacio alle blogger che seguo da tempo e che ho avuto la fortuna di abbracciare, Vanessa di SO FASHION, Silvie di ESIDARUC, e la RAGAZZA DAL VESTITO GIALLO.


Vi lascio qualche swatches:



lip balm con protezione solare e lo stick anti imperfezioni



________________________________

INFORMAZIONI UTILI

HPS MILANO: SITO WEB
                           CANALE YOUTUBE, 
                           IG
                          FB
_______________________________________________________________________

Nessun commento