Powered by Blogger.

Translate

BIO BEAUTY ROUTINE: LUGLIO-SETTEMBRE 2017



In attesa del freddo pungente, oggi vi parlo dei prodotti che mi hanno tenuto compagnia per tutta la stagione estiva, aggiornare la rubrica "Beauty Routine" per me è sempre un grande piacere, è come un diario in cui vedo come è cambiato il mio modo di approcciarmi alla cosmesi e perché no, di come sono cambiate le esigenze della mia pelle da quando ho imparato ad "ascoltarla".

Vi avverto subito, questa estate ho pasticciato in particolar modo con i detergenti e gli struccanti viso, da sempre i  miei cosmetici preferiti, da sempre preferisco spendere qualcosa in più per loro rispetto ad altri prodotti, mi sono resa conto di aver accumulato un po' troppi prodotti, poi il fatto che sia rimasta senza tonico, dimostra il mio procedere a volte in modo disorganizzato, quindi preparatevi perché ne citerò diversi.

SKIN CARE ROUTINE VISO MATTINA

DETERGENTI

  • Parto da uno dei detergenti schiumogeni che non mi hanno fatto rimpiangere il mio amato latte detergente, il GEL KAUNIS di Mia Höytö. Sarà che è concepito da Mia che vive nel duro clima finlandese, sarà il nome KAUNIS che significa bello, ma questo gel non solo deterge a fondo, ma non secca assolutamente la pelle, anzi la lascia morbida e idratata.  A contatto con l'acqua genera una morbida crema che massaggiarlo è un vero piacere, si presenta in gel con uno spiccato profumo frizzantino, che usarlo in estate, ma anche in questo cambio di stagione, dona positività ed energia. Se si è truccate poco, funziona bene anche come struccante. In questo bel detergente troviamo aloe, idratante,  estratto di fiordaliso, ad azione emolliente e un delicato tensioattivo di origine vegetale che non solo è biodegradabile, ma è anche molto delicato e adesso che l'ho usato a lungo, posso confermare che la mia pelle lo ha accolto nel migliore dei modi. Vale tutto il prezzo che costa, perché rare, rarissime volte, non ho avuto bisogno di un periodo di adattamento prima di apprezzare un detergente che fa schiuma, questo significa che è ben studiato per pulire, senza aggredire il film idrolipidico. Lo trovate in vendita su Alegra Organics (codice sconto 10% inserendo il code giulietta10)
  • Poi ho usato con estremo piacere un'altra "chicca" che invece trovate su Beeo Natural, negozio di Lecce che ha portato in Italia tanti cosmetici particolari, performanti e con produzione artigianale, parlo del Detergente di Ballot Flurin (qui vi avevo parlato del burro labbra), a lui vorrei dedicare una recensione estesa perché mi ha veramente dato tante soddisfazioni. A base di questo prodotto troviamo, come in tutti i cosmetici di questa azienda, il miele (ben il 30%), ma anche pappa reale, Polline, Propoli e L'elixirs de la Ruche, che agisce sulla sfera emotiva aiutandoci a ritrovare il nostro equilibrio. Questo detergente è iper concentrato basterà una piccola goccia per detergere viso, collo e décolleté, anche lui, come quello di Mia Hoyto, a contatto con l'acqua si trasforma in una morbida schiuma molto sottile, non aggredisce la pelle e la lascia molto morbida, a differenza dell'altro, però, qua le note olfattive sono meno accoglienti, che da una parte ci dimostra l'assenza di fragranze di sintesi e la purezza degli ingredienti, dall'altra però, mi rendo conto, che per alcune persone potrebbe essere un profumo che non piace, non saprei descriverlo, ma affermo con sicurezza che non persiste e che non è assolutamente invasivo. Per me è un altro prodotto promosso.
TONICO:
FOTO PRESA DAL SITO UFFICIALE DI ETEREA COSMESI NATURALE

  • Dopo il detergente ho usato IL TONICO DELICATO DI ETEREA COSMETICI, che mi aveva colpito per la ricchezza degli idrolati in esso contenuti e per  l'assenza di alcol e tensiottivi, cosa sempre più rara da trovare. Troviamo l'acqua camomilla, di fiordaliso, di fiori di arancio, di rosa Damascena, Amamelis, Calendula, Malva, Rosa canina, Kiwi, Salvia ed estratto di thè verde (j'adore!). Delicato e lenitivo, trovo questo Tonico adatto a più tipologie di pelle, decongestiona bene e calma piccoli rossori, ormai ho capito che la mia pelle nella fase di detersione e tonificazione ha solo bisogno di dolcezza, e questo prodotto lavora molto bene in questa direzione. L'unica nota negativa è che il favoloso packaging che contraddistingue questo marchio e che non nego ha attratto la mia curiosità anche per questo, non è dotato di pompetta a spray e quindi ho scelto di travasarlo in una triste bottiglietta che ho acquistato per le mie numerose trasferte. Ma per il resto nulla da dire, non ha profumazioni aggiuntive, sa di natura e degli estratti di cui è composto, io adoro i profumi erbacei e questo concilia perfettamente ciò che mi aspetto da un cosmetico veramente naturale.
CREMA E SIERO VISO


Qui non mi dilungherò perché ve ne ho parlato di recente, l'estate 2017 ha visto protagonista un brand che tempo fa era soggetto di numerosi interessi anche nel mondo delle blogger, ma è bastato che ALCHIMIA NATURA decidesse di intraprendere una politica di marketing più contenuta che l'ho vista sparire dai desideri di molte e molti appassionati, niente di più sbagliato, perché è un brand che merita e che segue una filosofia ecobio a 360°! Ho usato quindi il KIT ALL'ACIDO IALURONICO (Click) composto dal siero e la crema viso, poi curiosa di sperimentare cosmetici che lavorano specificatamente sul tono della pelle ad azione lifting, i primi di settembre ho cominciato ad usare la ETERNITY FLUID POWER, e anche con lei mi sto trovando molto bene, rispetto alla crema all'acido ialuronico, la sento leggermente più nutriente, ma la mia pelle l'assorbe senza riscontrare nessun tipo di lucidità, è perfetta anche come base per il make-up, qualunque fondotinta, anche quelli più densi e duri da stendere, scorrono senza incontrare nessun attrito. Nonostante contenga alcol in alto e molti oli essenziali, non mi ha irritato la pelle e la sento confortevole. Contiene olio di borragine, il famoso DMAE e ACIDO LIPOICO che lavorano per rassodare la pelle, bisabololo lenitivo, beta carotene che regala al composto un color arancio molto spiccato, e un aminoacido che aiuta a rinnovare la pelle. E' presto per fare considerazioni, ma già noto una pelle più luminosa e più compatta, la sconsiglierei solo ad una pelle grassa, va bene secondo me per una pelle mista secca. Se non avessi la curiosità di provare la BAVA DI LUMACA, continuerei ad usare questo brand per tutta la cura del mo viso.

CONTORNO OCCHI


PURAVIDA BIO e il suo bel contorno occhi e labbra, questa azienda mi ha conquistata letteralmente, produce cosmetici efficaci e tanto piacevoli a livello tattile, che, come sapete, rimane il mio senso preferito. Dopo aver provato dei contorno occhi che lavoravano più specificatamente contro borse e occhiaie, ho capito che non fanno per me, io ho bisogno di idratazione e nutrimento e possibilmente di imparare a condurre una vita fatta di abitudini più sane, perché non riesco mai a vedere risultati così evidenti come quando decido di applicare cosmetici dalla texture morbida, nutriente e ricca. Il contorno occhi  di  PURAVIDA BIO ha lavorato benissimo per questo scopo, la zona perioculare con questo prodotto risulta immediatamente più morbida e molto più luminosa,  e anche se ho borse abbastanza evidenti e occhiaie spiccate, la sensazione che provo guardandomi allo specchio di mattina mi piace, rughe più distese e sguardo più riposato. La sua texture unica, sembra un mix tra un gel e una crema vera e propria, mi ha garantito tutto il nutrimento di cui ho bisogno, senza costringermi a lunghe attese per farlo assorbire. Con lui anche un correttore occhi in polvere diventa più "cremoso" e non mi segna, con lui ho visto un ottimo effetto anche applicandolo sul contorno labbra, sembra quasi che funga da primer, perché immediatamente le labbra risultavano rimpolpate, insomma se non si fosse capito, mi sono innamorata di questo prodotto. Non mi dilungo perché voglio dedicargli una recensione estesa appena terminerà, e dura davvero a lungo. PuravidaBio la trovate in vendita su Alegra Organics.

BEAUTY ROUTINE SERALE

La sera, che momento meraviglioso, posso essere stanca, possono essere le due di notte, ma io dedico alla skincare viso e corpo, almeno mezz'ora abbondante, è il momento in cui cala il silenzio, in cui la velocità del "da farsi" viene sostituita con la lentezza del rito, toglietemi tutto, ma mai questi attimi di rinascita.

Come STRUCCANTI ho usato, alternandoli, ben tre  prodotti  (ve l'ho detto che ho pasticciato parecchio):
  • Il LATTE OLIO DETERGENTE LINEA GOJI di PHYTORELAX che mi ha tenuto compagnia davvero a lungo, l'ho terminato da poco e solo quando è finito, come succede spesso, mi sono resa conto che è un prodotto valido e particolare. La sua TEXTURE è più cremosa di una crema, passatemi il termine, si sente che l'olio è contenuto in grande quantità, ma proprio per questa sua caratteristica, nutre, idrata e strucca in modo efficace. Con lui non ho mai usato i dischetti di cotone, perché non brucia gli occhi e perché ha una consistenza compatta, che ha come vantaggio anche il fatto che non entra con facilità dentro gli occhi, scongiurando il fastidioso appannaggio che è molto fastidioso anche se non reca nessun tipo di danno. Con questo latte detergente non ho sentito neanche la necessità di sfregare troppo per rimuovere il make up, specifico, per correttezza, che non suo trucchi della cosmesi tradizionale, ma la presenza di olio secondo me, è efficace anche con il trucco waterproof. Questo Latte detergente lo trovo molto adatto per l'inverno e per una pelle mista secca, chi è abituata ad usare gel detergenti, potrebbe sentirlo troppo corposo, perché lascia la pelle molto nutrita, nel mio caso è un valore aggiunto in quanto mi invitava ad allungare il massaggio, e dopo di lui, anche una semplice goccia di acido ialuronico puro, era più che sufficiente per sentirsi idratati.


Si trova all'interno di una confezione davvero importante e molto lussuosa, si tratta di un flacone di ceramica bianco che viene venduto insieme ad una pompetta in plastica, è l'eleganza e la purezza, questo è ciò che mi trasmette. A base di Olio di argan, noce di cocco, crusca di riso, aloe vera, che viene usata al posto dell'acqua, e olio di semi di melograno, deterge abbastanza efficacemente il viso e rimuove discretamente anche il make up. La sua texture, a differenza di quello di Phytorelax, è molto fluida e leggera, tanto che questa volta credo che sia una cosmetico che può apprezzare anche una pelle grassa, dona infatti anche una bella sensazione di freschezza e non lascia nessun tipo di patina, con lui, non ho sentito l'esigenza di rimuoverlo con un panno o una spugna di mare, basta anche della semplice acqua. Purtroppo però, forse proprio a causa della sua fluidità, se entra all'interno degli occhi, brucia un po', per questa ragione, quando l'ho usato come struccante, mi sono aiutata con i dischetti di cotone biologico con bacche di Goji e Vitamina C di COTONEVE, a cui gli dedicherò una recensione estesa perché mi hanno colpito per morbidezza e funzionalità. Devo ammettere che per quanto è un prodotto particolare e con un profumo unico, delicato e ricercato, non mi ha colpita in particolar modo.

  • Quando invece sentivo la pelle più arida o semplicemente avevo voglia di coccolarmi con un trattamento che assomiglia a quello di una SPA, sceglievo di usare il RECOVERY CLEANSER di DAFNA'S. Come tutti i burri anche questo colpisce per la morbidezza, l'efficacia e la praticità, perché coniuga la potenza degli oli nello struccare anche il make up più ostinato, con la praticità di un detergente che non cambia la sua densità a seconda della temperatura esterna, certo, piccole variazioni ci sono, ma non diventerà mai né completamente solido, né completamente liquido. Contiene Olio di Moringa, prezioso ingrediente dalle note proprietà antiossidanti e anti infiammatorie, Olio di Bamboo, elasticizzante, oltre a lavorare contro l'avanzare dei segni dell'età, il famoso Olio di Argan, l'Olio di Mandorle dolci, Burro di karité, immancabile alleato di bellezza, ma anche Citronella e tutta una serie di oli essenziali che regalano a questo detergente un profumo agrumato molto piacevole. Ovviamente essendo un prodotto che non contiene tensioattivi, per avere una detersione accurata e per evitare che lasci patine ricche sul viso, è necessario usarlo in combo con un accessorio, io mi trovo bene da anni ad usare il panno di GLOV (ve ne ho parlato QUI), ma va benissimo anche una bella spugna di mare come LA FINE DAMA SBIANCATA di COSE DELLA NATURA (Click). Le più esigenti lo faranno seguire da un gel detergente.



TONICO
Sempre lui IL TONICO DELICATO DI ETEREA COSMETICI, un prodotto che se avesse un dosatore in spray, riacquisterei di sicuro, mi ricorda il preziosissimo tonico di THE ORGANIC PHARMACY, che per me rimane l'imbattibile.

SIERO VISO

Come sapete, la sera, non amo assolutamente appesantire la pelle con una crema corposa, anzi rimango convinta che sia preferibile applicare composti più ricchi quando la pelle si rivolge verso l'esterno,  per questo ho optato per un altro prodotto di PURAVIDA BIO, che ho alternato, fin tanto che è durato, con il siero di ACIDO IALURONICO PURO del mini KIT DI ALCHIMIA NATURA. Lo JALURONIO SIERO SYSTEM è composto da tutti ingredienti con cui la mia pelle va molto d'accordo, e l'ho trovato performante per quello che è chiamato a fare. Troviamo ACIDO IALURONICO ad alto e basso peso molecolare, ma anche Vitamina E, lisato di Farro, Estratto di Mirtillo e di pomodoro, e contiene Lecitina che veicola maggiormente l'acido ialuronico in quanto "comportandosi come i fosfolipidi che costituiscono la nostra barriera idrolipidica, ne migliora l’assorbimento e ne garantisce una penetrazione più profonda e duratura, con un ulteriore effetto nutriente che ristruttura e compatta visibilmente la cute"


Questo siero è quasi giunto alla fine e mi ha soddisfatta, lascia la pelle liscia, morbida, ha un leggero potere liftante e la grana della pelle appare più compatta, inoltre, a differenza dei sieri che hanno solo l'acido ialuronico come attivo, questo non fa tirare la pelle, ma risulta molto confortevole.
Sarei davvero curiosa di provare il "Trattamento completo" proposto da Puravida bio che prevede nel primo mese di iniziare proprio con lo Jaluronico Siero System, nel secondo mese con L'elastenio Siero System e infine con il Naugene Siero system, sto  valutandone l'acquisto.

TRATTAMENTI OCCASIONALI

SCRUB

Qui devo ringraziare Anna del Blog BITS OF BLACK MOON, che sono finalmente riuscita a conoscere di persona e che mi ha fatto uno splendido regalo: LO SCRUB DI NACOMI! (Grazie Anna!).
Questo prodotto è il più delicato che abbia mai provato, troppo stucchevole nel profumo tipico dei prodotti di questo marchio polacco, ma è molto pratico da usare. La prima volta che ho prelevato il prodotto, sono andata a rileggere il nome, perché io i microgranuli proprio non li vedevo, sono iper sottili e fitti, ma ci si accorge di loro solo una volta che lo si comincia a massaggiare nel viso, ed è proprio questa sua caratteristica a farmi affermare che è uno scrub adatto anche alle pelli più sensibili, nutre ed esfolia in modo molto soft. Questo scrub è l'unico che sono riuscita ad usare anche due volte a settimana con piacere.

PEELING
FOTO PRESA DAL SITO DI PURA PELLE
Mi limiterò ad indicarvi il nome, perché una delle prossime review estese sarà proprio sull'ENZYM PEELING di ANNEMARIE BORLIND, bel prodottino!


MASCHERE VISO

Qui ne potrei citare diverse, mi limiterò ad indicare un altro prodotto di NACOMI, la MASCHERA 3D SKIN LIFT LIFT, venduta in uno snello e grande tubo dal colore viola acceso, che fa sperare a grandi quantitativi, in realtà il contenuto mi ha permesso di fare solo cinque applicazioni, ma se questo non rappresenterebbe un grande problema, lo è stato il fatto che questa maschera oltre a garantire un leggero nutrimento, su di me non sono riuscita a riscontrare nulla di più. L'azione liftante non l'ho vista, l'azione compattante che promette non c'è, almeno è questo quello che ha risposto la mia pelle. Peccato!

E con questo ho finalmente finito, seguirà il post dove vi parlo dei prodotti di make-up che ho usato di più durante l'estate.

Ciao!



Nessun commento