Powered by Blogger.

Translate

BIO BEAUTY SKINCARE ROUTINE: GENNAIO FEBBRAIO 2018


E' da tempo che non aggiorno questa rubrica, il nome giusto per me doveva essere "incostanza", ma sono dell'idea che le passioni, se avessero una data di scadenza da rispettare, smetterebbero di essere tali e ne risentirebbe la narrazione, e io, ho voglia di avere cose da raccontare. Tutta la mia vita è impostata su questo cardine, anche nelle relazioni amicali o amorose, io ho bisogno di spazi e automaticamente li concedo, perché ciò che diventa troppo assiduo, smette di avere argomenti da condividere. Così il mio blog, voglio che rimanga uno splendido salotto pronto per accogliere confronti.


E adesso vi porto con me a conoscere le mie abitudini:

MATTINA






DETERSIONE

Ho scelto di detergere il viso o con il particolarissimo gel di ALEX CARRO (ve ne ho parlato qui) oppure con un prodotto che ho inserito nei TOP 2017 e che ho, non a caso,  acquistato nuovamente, parlo della MOUSSE ALLA MALVA di BIOFFICINA TOSCANA, soffice, delicatamente profumata e una delle poche che, anche con il freddo pungente, non mi secca il viso.

Da tempo ormai ho abbandonato le mie amate bolle di sapone a favore del latte detergente, ma di mattina vado di corsa, ho sonno e ho voglia di qualcosa che mi doni anche freschezza, quella leggera sensazione che sa di ore piccole, di cose che devono accadere. C'è chi preferisce il profumo rilassante della lavanda, ecco, io lo preferisco di notte, perché già sono un bradipo di natura (le donne sono multitasking? Forse, io assolutamente no), se comincio con qualcosa di troppo slow, finisco di dimenticarmi anche di chi sono!

Dopo aver deterso il viso, altro passaggio irrinunciabile ormai da anni, è quello di vaporizzare un buon TONICO, e questa volta ho usato una vera chicca, adoro l'azienda che la produce, adoro il fatto che hanno una lunga tradizione erborista e che ogni prodotto è un concentrato attivo facilmente assimilabile dalla pelle, pensate che contengono tra il 90% e il 100% di ingredienti provenienti da agricoltura biologica, i loro sieri non contengono né acqua né additivi, e insomma costano molto, ma quando conosco cosa c'è dietro, io preferisco usare i soldi in questo modo. L'azienda è francese e si chiama DOUCES ANGEVINES, disponibile da Vecchia Bottega o su Eccoverde, e il tonico che ho scelto  è il VIRGINALE TONIC dove troviamo la mia amata ACQUA DI ROSA, ma anche ACQUA DI ARANCIO, CAMOMILLA, FIORI DI LAVANDA e ACQUA DI RIBES, tutte bio, e l'ho trovato ottimo, lenitivo, rinfrescante e rilassante, inoltre può essere usato anche sugli occhi stanchi, come impacco benessere, e la sera, quando decidevo di passare la serata in compagnia di una buona maschera viso, ne ho goduto appieno gli effetti.

Dopo aver atteso che il tonico si sia ben assorbito e asciugato, ho applicato due ottime creme, non insieme sia chiaro, e per circa un mese ho utilizzato la CREMA ALLA VITAMINA C di ALCHIMIA NATURA (presto ve ne parlerò) per ora vi dico che è la crema adatta a chi soffre di disidratazione cutanea, pelle spenta, ma ha anche le imperfezioni tipiche di una pelle impura, come punti neri, pori dilatati ecc... Questa infatti nutre, ma in modo delicato, senza ungere o lasciare patine lucide in superficie, trovo che sia particolarmente adatta a chi soffre di PELLE ASFITTICA. Ma di recente è tornata tra le mie mani la versione FULL SIZE della CREMA VISO DI ALEX CARRO, è stato amore con la travel size e ho deciso di traghettare la pelle del mio viso verso la primavera con lei. E' più corposa e nutriente di quella di ALCHIMIA NATURA, ma io la trovo perfetta per me, meno se avete una pelle grassa, perché potrebbe lucidarvi il viso durante la giornata. 

Nella versione full size l'ho trovata ancora più soffice, meno compatta, ne basta pochissima per coprire viso, collo e décolleté, con lei anche i fondotinta più asciutti e duri scorrono, sto provando sia il creamy confort che il nuovo fondotinta STAR SYSTEM di Neve Cosmetics, bene, se con la crema di ALCHIMIA NATURA dovevo necessariamente aggiungere una goccia di olio per poterli applicare in modo agevole, con ALEX CARRO non è stato necessario. Se amate i profumi maschili, se amate le texture soffici, se cercate nutrimento e luminosità, ve la consiglio vivamente.

Come CONTORNO OCCHI ho usato e sto usando L'INSTANT LIFTING EYE CONTOUR di BELLA AURA. Un contorno occhi lussuoso che promette una rinascita in poco tempo. Cosa ne penso? Ve ne parlerò in modo esteso, ma come con gli altri prodotti che ho provato del solito brand ( ve ne ho parlato qui),  la sensazione è quella di applicarsi un fluido leggerissimo, quindi alla prima applicazione ho pensato che fosse poco nutriente per il mio contorno occhi che inizia a presentare qualche ruga di espressione e che definisco normale/secco, e invece devo dire che mi ha stupita, esattamente come la CREMA VISO GIORNO, è leggero, ma nutriente. Certo, nelle giornate di freddo pungente, quando qui in Italia ci è venuto a trovare Burian, non l'ho sentito schermante e protettivo come un balsamo, ma in condizioni normali, dona luminosità e coccola nel modo giusto. Anche in questo prodotto predomina il profumo avvolgente forte e con carattere del Neroli, che a me piace molto, ma ovviamente consideratelo se scegliete di acquistarlo, perché riconosco che data la sua particolarità, potrebbe non piacere. Non mi dilungo perché gli dedicherò una recensione estesa.


SERA

La sera è il momento in cui si saluta un giorno che se ne va e ci si appresta ad accogliere Morfeo che ci traghetterà in una nuova avventura, ed ecco che tutto diventa più articolato, perché voglio dire, vogliamo farci trovare imprevisti dall'alba che ci attende? No!

Quindi la sera procedo prima di tutto a rimuovere il trucco, e ho ripreso a distinguere i cosmetici che uso per la zona perioculare da quelli per il viso, ne basterebbe uno, se troviamo ovviamente un cosmetico adatto per entrambe le zone, ma se per gli occhi preferisco qualcosa di fresco poco untuoso e che agisca velocemente, sul viso voglio texture corpose, ricche che mi invitino ad allungare il tempo con un bel massaggio. Ed ecco che DEFA al SANA 2017 mi è venuta incontro, non amando le acque micellari, ha inventato per me (scherzo) un prodotto che è una via di mezzo tra un'acqua micellare e un bifasico (j'Adore!) e anche un latte detergente, e non potevo non acquistarli approfittando del CODICE SCONTO che mi è stato gentilmente donato da ARIEL BEAUTY ( basta inserire il codice SEMPLICEMENTE10 per risparmiare il 10% a fronte di una spesa minima di 25 €). L'ACQUA SHAKE dovete averla, fresca come l'acqua, delicata come una piuma, non brucia, strucca in pochi passaggi e dura una eternità, non vi ho ancora convinto? E' ottima anche per struccare l'intero viso, quindi se non siete pignole coccolose e vogliose di texture morbide, vi basterà lui.
Il LATTE DETERGENTE DI DEFA ha un profumo delicato leggermente vanigliato con una texture di media intensità, anche lui fa il suo dovere e anche lui, provato anche sulla zona perioculare, non brucia, però ammetto che non mi ha colpita, è ottimo, ma ho conosciuto texture più avvolgenti, tuttavia la mia è solo una questione di TATTO, per il resto non ho nulla da dire, fa quello che promette.


Per RIMUOVERE IL LATTE DETERGENTE ho usato alternandoli o il PANNO DI GLOV ( ve ne ho parlato qui) oppure la SPUGNA DI MARE DI COSE DELLA NATURA LA BABY CARE, ancora più soffice della SPUGNA DAMA FINE SBIANCATA, è un paradiso, meno efficace con gli oli struccanti dell'altra, ma per completare la detergenza del viso è perfetta,  vi dico solo che queste spugne me le chiede anche mia madre che è una che ha sempre e solo usato sapone di Marsiglia per tutto, viso, corpo, capelli e panni ^_^, questo per farvi capire che non è una che subisce, come me, l'effetto placebo.

Come Tonico sempre DOUCES ANGEVINES, come CONTORNO OCCHI, invece, ho alternato IL BALSAMO MULTIUSO di ALEX CARRO (ve ne ho parlato qui), iper ricco e nutriente mi faceva svegliare con la zona perioculare riposata, ma con i burri devo stare attenta a non farli finire nella palpebra mobile, altrimenti mi peggiora il gonfiore e le borse, con L'ISTANT LIFTING EYE CONTOUR di BELLA AURA che miscelavo con l'olio sempre di ALEX CARRO, la combo mi divertiva e l'ho trovata efficace, Bella aura lavora più specificatamente contro le rughe di espressione (anche se parla di effetto lifting non ha nessun effetto tensore, ma è comunque efficace) l'olio conferiva maggior nutrimento e poi pasticciare mi diverte.

E infine, per il viso, la MERAVIGLIA PURA, ho usato IL BIOBOTOX DI FANTASTIKA che ogni tanto ho miscelato con IL BILANCING OIL DI ALEX CARRO. Questo siero a livello tattile è strepitoso, scivoloso come un qualcosa di magico che non riusciamo ad afferrare, mediamente viscoso da non invogliarci, erroneamente, ad abbondare. Nasce per essere applicato solo sulle rughe di espressione, ma è talmente impalpabile che io l'ho applicato sull'intero viso.

Contiene ACIDO IALURONICO DA BIOTECNOLOGIE, ESTRATTO DI IBISCO dall'azione BOTULINO-SIMILE, ESTRATTO DI UVA ROSSA, VITAMINA C ed ESTRATTO DI MELAGRANO, What'else? Mi sta piacendo tantissimo, la pelle mi appare più compatta e luminosa, è leggero e idratante al tempo stesso, con l'arrivo della primavera mi basterà lui per terminare la mia skincare routine serale, perché oltre ad essere performante, dura anche molto, peccato soltanto per il profumo buono, ma troppo evidente. Mi fermo perché ve ne parlerò.

TRATTAMENTI OCCASIONALI



Protagonista indiscussa la MASCHERA MAGNETICA di OYUNA, appena approdata da ECOBIO LOVERS (anche in questo negozio abbiamo un codice sconto del 10%, basta inserire il code SEMPLICEMENTEBIO), E' DIVERTENTISSIMA! Si tratta di una maschera che si rimuove con un magnete! E funziona! Non vi anticipo nulla perché la recensirò molto presto.

Come SCRUB VISO, ho usato la POLVERE ESFOLIANTE DI ALEX CARRO, agisce sia in modo meccanico che attraverso enzimi, e quindi non solo va ad eliminare le cellule morte nel momento in cui l'applichiamo, ma continua a lavorare in modo delicato anche il giorno successivo (ve ne ho parlato qui).

E ora un vizio, un qualcosa che attrae le edoniste, di quelle che quando le usi dici " Va beh, non era proprio necessario, ma che meraviglia!", parlo del MAX AND ME CLOTH che trovate da BIANCOTONE. Di cosa si tratta? Di un " panno di lino ORGANICO e ALGHE PROVENIENTI DAI FIORDI ISLANDESI, insieme alle fibre dell'ALBERO DI EUCALIPTO", Si può resistere? Io no!

L'ho usato in vari modi, sia per asciugare semplicemente il viso, che può sembrare un utilizzo non degno del suo valore, ma in verità non è un'abitudine marginale distinguere il panno che usiamo per asciugare le mani da quello per il viso, sia perché è più igenico, sia perché le fibre dei classici asciugamani sono decisamente più ruvidi e chi soffre di pelle sensibile, dovrebbe farci attenzione, ma l'ho anche usato per rimuovere lo struccante, in tal caso va inumidito con acqua tiepida, va strizzato e bisogna ripassarlo diverse volte prima di sentirsi ben detersi, a meno che non continuate la skincare con un detergente. Inoltre l'ho usato anche come un vero e proprio trattamento, ovvero l'ho inumidito, ci ho applicato qualche goccia di olio di lavanda o di rosa e l'ho appoggiato sul viso già deterso per godermi i benefici degli oli essenziali. Insomma, ribadisco, non è un accessorio essenziale, ma la bellezza riempie.

E con questo ho concluso, seguirà l'articolo sui prodotti di make-up che ho usato di più.


1 commento

  1. I am sure this piece of writing has touched all the
    internet people, its really really good article on building up new blog.

    RispondiElimina