Powered by Blogger.

Translate

BIO BEAUTY ROUTINE PRIMAVERILE


Evviva i pasticci! Se c'è una cosa che mi contraddistingue è l'estremo ordine mentale che convive pacificamente con il caos di ogni scaffale della casa, mi prometto sempre di sistemare il tutto, ma poi quella creatività delle cose che si affiancano senza per forza seguire un ordine logico, mi riposa.
Introduco in questo modo la descrizione della mia BIO SKINCARE ROUTINE PRIMAVERILE, perché, per la prima volta, ho amato alternare vari prodotti, almeno per quello che riguarda la detersione e lo struccaggio del viso, sulla crema viso e il contorno occhi rimango dell'idea che senza continuità e rigidità, poco si possa capire e soprattutto non è funzionale a ciò che ci richiede la nostra pelle.

E quindi che si aprano le danze!

BIO SKINCARE ROUTINE DEL MATTINO

Con gli occhi più chiusi che aperti, con la sveglia che è stata ritardata mille volte e che, puntualmente, quando ormai mi trovo già in bagno, riprende a squillare perché non è stata fermata con convinzione, mi accingo a scegliere con quale profumo, con quale texture, posso convincere la mente che ormai è ora di abbandonare il mio amato Morfeo per la crudele luce del giorno. Nessuna colazione in pigiama, quella arriverà poco dopo al bar con il mio cappuccino da asporto, la mattina la prima cosa che desidero è acqua tiepida e viso rinfrescato, e così tra i mille prodotti ammassati nel tavolo toilette, mi sono lasciata guidare solo dall'istinto che ha privilegiato IL DETERGENTE VISO QUOTIDIANO della LINEA DETOX CHORCOAL di PHYTORELAX. Questo detergente, di cui vi ho parlato abbondantemente in questo articolo, ha una texture scivolosa come piace a me, ha un colore insolito che mi richiama un senso di pulizia profonda e un profumo rilassante, lui ha vinto sull'abbondante scelta che ho avuto a disposizione in questo periodo.



Dopo la detersione non manca mai una spruzzata di Tonico o un Idrolato, e da un po' di tempo a questa parte ho usato L'ACQUA DI LAMPONE SELVATICO di DABBA. Dabba è un brand che corteggio da tempo, e in passato avevo già provato qualche referenza, ma non in modo così continuativo da farmi un'idea precisa, questo idrolato invece lo sto usando con costanza da almeno un mese e  mi piace per la delicatezza e il profumo aspro, e per aspro intendo qualcosa che sa di natura, come piace a me. Per carità, recensire un idrolato non è cosa semplice, perché di fatto non è che da solo mi apporti cambiamenti così evidenti da dirvi compratelo, ma so per certo che alcuni li percepisco sulla pelle come confortevoli e questo è esattamente così, accogliente. Cambierei solo il packaging, perché il dosatore mi sembra poco stabile.

Prima di farlo totalmente asciugare, applico la CREMA GIORNO PROTETTIVA ANTI ETA' LINEA AGE DEFENSE di PHYTORELAX, di cui presto vi parlerò (ehm in verità prima di cominciare con lei ho usato la crema alla vitamina C di Alchimia Natura in mini taglia e poi la bella crema anti age di ALIA SKINCARE , ultimamente le creme le mangio letteralmente, ma con loro ci troveremo in un post a parte), scelgo di applicarla su viso inumidito perché è una crema che ha una leggera protezione solare dovuta alla presenza del biossido di titanio che rende la texture decisamente più asciutta rispetto alle creme anti age che ho provato fino ad ora. Appena si applica, e ne metto veramente poca,  crea un po' di scia bianca, nulla di pastoso, ma serve comunque un piccolo massaggio per farla assorbire. Questa crema, consigliata per chi non è più una ragazzina e per chi vive in ambienti inquinati, ha la particolarità di essere si abbastanza ricca e nutriente, ma anche asciutta, ovvero a me lascia il viso abbastanza opaco e quindi mi sono trovata bene ad usarla come base per il make up. Non aggiungo altro perché ne parlerò molto presto in un post a parte.

Fatto un bel massaggio, penso alla delicata zona del contorno occhi, dove borse e un colore violaceo albergano ormai da anni. Anche qui Sto utilizzando il CONTORNO OCCHI ANTI ETA', ANTIBORSE E OCCHIAIE LINEA AGE DEFENSE DI PHYTORELAX. Dei tre prodotti che caratterizzano la AGE DEFENSE ( per saperne di più click), questo secondo me è quello meglio riuscito, perché sembra una cremina leggera, ma a contatto con la pelle si trasforma in un soffice burro discretamente nutriente senza però ungere. Sulle borse e le occhiaie non ho visto grandi miglioramenti, ma, come specifico sempre, poco un cosmetico può fare contro questi inestetismi se non ci abbiniamo insieme tutta una serie di strategie funzionali (bere molto, dormire e NON FUMARE , mi autobastono da sola) e quindi non promuovo o boccio un prodotto su questo aspetto, ma voglio vedere una zona più luminosa e nutrita, questo lo fa.




BIO SKINCARE ROUTINE SERALE

Se la mattina si va di corsa, la notte, per fortuna, tutto procede in modo lento, il chiasso del giorno soffocato dai doveri, fa spazio alla ritualità di quelle cose che rigenerano. Oggi come oggi, fermarsi è un atto rivoluzionario, quindi, cari lettori attenti alla cura della persona, vi dico, non esiste ANTI AGE più potente di ciò che ci fa dimenticare del tempo, o perlomeno di ciò che ce lo fa perdere. Quindi perdetelo il tempo che la fine della nostra esperienza in questa vita è la stessa a prescindere da quante cose si sono ottenute o meno.

Quindi comincio a coccolarmi pensando a quale prodotto preferisco per struccarmi il viso, e qui dipende molto non solo dalla condizione della mia pelle, ma anche da cosa le mie mani cercano: Praticità? Rito? Cose accoglienti? Fresche? In base alla risposta che mi sono data ho scelto:

  •  Il BURRO STRUCCANTE AI FRUTTI ROSSI DI BIOFFICINA TOSCANA, ve ne ho parlato in QUESTO articolo, che coniuga praticità e coccola, per questa ragione lui sale in pool position tra gli struccanti più usati nell'ultimo periodo. L'ho chiamato struccante, ma in verità, contenendo anche dei leggeri tensioattivi di origine vegetale, basta lui anche per detergere il viso, anche se preferisco sempre aiutarmi con la bella SPUGNA FINE DAMA SBIANCATA di COSE DELLA NATURA (click)
  • Quando invece cercavo maggiore nutrimento, ho scelto il LATTE MICELLARE LINEA DETOX CHARCOAL di PHYTORELAX, anche di lui vi ho già parlato in QUESTO articolo, e lo promuovo, perché per quanto è abbastanza ricco, lascia una patina molto nutriente in superficie, strucca in modo agevole e si rimuove altrettanto con semplicità , anche se ho sempre preferito aiutarmi o con un panno in microfibra oppure di farlo seguire con un detergente delicato. Ovviamente, come sempre, ribadisco che uso solo trucchi naturali e bio, quindi si rimuovono decisamente con più facilità rispetto a quelli della cosmesi tradizionale, ma ha una quota grassa che strucca per affinità molto consistente, quindi mi fa ben pensare.
  • Nelle serate in cui la pioggia ha lasciato il posto alle prime serate estive, rassegnata che stava per iniziare la stagione dell'anno che mi piace di meno, ho scelto di usare la combo dei NUOVI PRODOTTI proposti DA GYADA COSMETICS della LINEA RENAISSANCE, composta da ben TRE ACQUE MICELLARI e TRE DETERGENTI, due concepiti per pelli secche/,mature, due per pelli sensibili sensibili e una combo per le pelli grasse. E' AMORE! E lo dico perché sono riusciti a conquistare anche una come me che non ama assolutamente l'ACQUA MICELLARE, troppo asciutta, troppo pratica, mi costringe ad usare dischetti di cotone che non amo, inoltre non amo assolutamente fare doppi passaggi. Questi prodotti mi hanno colpita per l'estrema efficacia e delicatezza, ho usato per ora solo le due combo pelli secche/mature e sensibili, e ciò che li differenzia è solo il profumo, quasi totalmente assente nei secondi, dolci senza nauseare nei primi. Ve ne parlerò presto, ma per ora mi sbilancio dicendovi che sono le migliori acque micellari che abbia mai provato (NON BRUCIANO GLI OCCHI) e il detergente più delicato che ho testato, texture scivolosa che fa pochissima schiuma, adatto anche a chi è abituato ad usare il latte detergente. Provateli!
Mi stavo dimenticando, quando ho usato il burro strucante, spesso per la zona perioculare l'ho abbinato allo STRUCCANTE BIFASICO AI FRUTTI ROSSI sempre di Biofficina Toscana, perché decisamente più pratico e veloce da usare per rimuovere anche il trucco più ostinato, ve ne parlerò presto.

E finalmente bella struccata e detersa, sono pronta per i trattamenti notturni che hanno visto come protagonisti altre due combo che mi hanno e mi stanno dando molte soddisfazioni:

  • CONTORNO OCCHI: ROLL ON SOOTHIE AND SMOOTH EYES MOROCCAN NATURAL+ CONTORNO OCCHI ANTI ETA' BORSE E OCCHIAIE LINEA ANTI AGE di PHYTORELAX: questa combo mi diverte molto, la sensazione che provo applicando prima quello di Moroccan natural e poi quello di Phytorelax è piacevolissima, se la cremina che si trasforma in un burro da sola già appagava il mio tatto, applicato sopra un velo oleoso, lo fa scorrere come se fosse neve che si scioglie con il calore. ma procediamo con ordine. Il Soothie and Smooth Eyes è un prodotto semplice che però trovo molto efficace, protagonisti tre oli, quello di ARGAN, quello del FICO D'INDIA e tadaaa OLIO DI SEMI DI CETRIOLO, capirete bene che sono tre portenti per questa delicata zona, l'Argan vanta grandi poteri anti age ed è altamente nutritivo, il Fico D'India è uno degli oli che la mia pelle accoglie con più simpatia, leggero eppure con carattere, tra le numerose proprietà vanta anche quelle di essere leggermente schiarente, l'OLIO DI SEMI DI CETRIOLO ( chi non ha in mente la figura stilizzata della donna con due fette di cetriolo sugli occhi a simboleggiare il relax e il benessere?) decongestiona e detossina. Insomma lo sto usando da qualche tempo e per me è un si, praticissimo da usare grazie al dosatore in roll on, è una valido aiuto per dare quel quid in più al contorno occhi abituale, anche se , ovviamente potrebbe essere utilizzato da solo, questo genere di prodotto amo usarlo con i contorni occhi poco idratanti ma che fanno un bell'effetto Botox Like che non guasta mai. 


  • Prima di applicare il Roll on di Moroccan Natural, essendo  un prodotto anidro, ho sempre preferito inumidire la zona del contorno occhi con l'IDROLATO ALLA CAMOMILLA di LATTE E LUNA, io possiedo quello all'interno del pack della LINEA BIMBI, che non ha un dosatore in spray, ma se volete usarlo su tutto il viso, comprate quello della NUOVA LINEA TARAKE, è decisamente più pratico vaporizzarlo, ma per l'uso che ne ho fatto io, ho preferito questo. Cosa dire? E' la purezza, sembra un prodotto fatto in casa, nessun additivo, nessun ingrediente in più, acqua di camomilla pura che per la zona perioculare è un toccasana, decongestiona che è una meraviglia.
Come TRATTAMENTI NOTTURNI protagonista LE GOCCE PURE DI ACIDO IALURONICO A BASSO PESO MOLECOLARE di SETEA ALTA COSMESI, brand Umbro come me, mi sta veramente colpendo. L'acido ialuronico ormai lo sapete, lo abbandono per un po' ma poi torno a cercarlo e lo preferisco così, senza altri attivi, perché lo trovo estremamente versatile e mi permette di usare i sieri anidri senza avvertire quella sensazione, che oiboh non mi piace, di applicarmi qualcosa di troppo ricco per la mia pelle. Lui l'ho usato miscelato con IL FLUIDO UNIFORMANTE DI LATTE E LUNA, LINEA TARAKE, un siero ricco, ma dal tocco setoso che lascia la pelle discretamente levigata e uniforma leggermente l'incarnato, anche se non è riuscito a sconfiggere alcune piccole macchie ostinate che ho da tempo, oppure con L'OLIO ELIXIR VISO ANTI ETA' sempre LINEA AGE DEFENSE di HYTORELAX, più leggero di quello di latte e luna,  ha un tocco che definirei asciutto, l'ho trovato funzionale anche da usare nelle serate più calde, nutre, ma si assorbe anche in tempi molto rapidi.

TRATTAMENTI OCCASIONALI


 GOMMAGE VISO

  • GOMMAGE ATTIVO DI LATTE E LUNA LINEA TARAKE: E' marmellata! La consistenza di questo gommage è fresca e golosa, il profumo divino, che caratterizza tutti i prodotti di questa bella linea, il risultato è una pelle fresca, nutrita e levigata. Grazie alla sua texture viene spontaneo stare a massaggiare delle ore, non scherzo, è troppo rilassante. Man mano che lo si massaggia si creano delle piccole microsfere di gomma, passatemi il termine, che esfoliano in modo IPER DELICATO. Questo gommage riesco ad utilizzarlo anche più volte a settimana senza aver paura che la pelle si irriti, PERFETTO PER UNA PELLE SENSIBILE O REATTIVA. Tra l'altro contiene anche tutta una serie di ingredienti lenitivi e restitutivi che lo trovo ideale anche per la stagione estiva per ravvivare il viso stressato dall'abbronzatura solare.. Quando cercavo una esfoliazione più profonda l'ho fatto seguire dal PEELING ATTIVO della stessa linea. Si presenta in polvere, ma è praticissimo, avevo infatti letto che qualche persona ha avuto delle difficoltà nel dosarlo, io dico di no, basta davvero una piccolissima quantità da miscelare direttamente sul palmo della mano con un po' di acqua e stenderlo sul viso. Inoltre bastano solo 3, massimo 5 minuti di applicazione e il risultato è soddisfacente, non vorrei azzardare, ma i miei punti neri appaiono meno evidenti e sicuramente, rispetto a quando si usa solo il gommage che è molto nutriente, la pelle è più luminosa.Questo prodotto, infatti, non agisce in modo meccanico, ecco perché è perfetto da usare dopo il gommage, ma in modo enzimatico, grazie alla presenza di ACIDO MALICO E PAPAINA, che rompono le cellule morte superficiali  stimolando il rinnovamento cellulare. Con la LINEA TARAKE ci rivedremo presto.
  • Altro esfoliante che ho usato è  quello proposto da  I SANTI DI DISO, qui siamo in puglia e siamo di fronte ad un altro brand che ho scoperto da poco tutto made in Italy che mi sta incuriosendo. Sono partita dall'esfoliante, ma ho nel cassetto anche il FRESH LEGS ROLL-ON perfetto per le mie gambe e soprattutto per le mie caviglie che risentono molto del caldo e della mia vita sedentaria. Anche a loro dedicherò un articolo a parte, vi dico che l'esfoliante è molto nutriente e delicato, lui lo uso su pelle asciutta, lo massaggio e lo lascio agire per qualche minuto perché secondo me può tranquillamente sostituire anche una maschera viso a tutti gli effetti. I microgranuli sono molto sottili e radi, anche lui lo vedo bene per una pelle secca e sensibile.
MASCHERE

  • MASCHERA VISO SOS DETOX ANTINQUINAMENTO, ve ne ho parlato qui, delicata, discretamente illuminante, mi è sembrata un discreto prodotto dall'ottimo rapporto qualità prezzo per chi cerca luminosità e un'azione purificante soft.

Direi che la MIA BIO BEAUTY ROUTINE PRIMAVERILE posso concluderla qui, anche se, con le maschere mi sono trattenuta, ho indicato solo quella che ho scelto di usare in modo più costante, ma presto vi parlerò anche della MASCHERA, ormai famosissima, ALLA TORBA di TURBLISS, delle NUOVE IN TESSUTO DELLA BIOEARTH e di tante tante altre.

Nessun commento