Translate

BIO COSMETICI PER UN SENO PIÙ SODO ED ELASTICO



SENO PIÙ TONICO ED ELASTICO? Vi racconto la mia esperienza.

Ebbene si, ho un seno che non definirei semplicemente grande, ma esagerato! Mi crea problemi? No! Sicuramente è scomodo, sicuramente è difficile passare inosservati, sicuramente non è facile vestirsi e in adolescenza è un tratto distintivo troppo vistoso per un'età in cui si vuole assomigliare, invece che differenziarsi, ma oggi so solo che ogni qualvolta intraprendo una dieta dimagrante (ogni lunedì ^_^), tra le mie prime preoccupazioni c'è quella di vederlo svuotare, per questo non mi sono mai affidata al fai da te e sogno un corpo morbido e femminile che mi consenta di sentirmi bene, ma che è ben lontano dagli stereotipi che esistono attualmente.

Tuttavia la perdita di tonicità non riguarda soltanto i seni importanti, ma il seno di ogni dimensione, anche perché con gli anni tutti lottiamo con simpatici cedimenti strutturali, quindi i cosmetici di cui vi parlerò oggi, e che ho personalmente acquistato (leggi no sponsorizzato), li consiglio a chiunque voglia prendersi cura di sé e prevenire antipatici cedimenti.

Ma prima non posso parlarvi degli accorgimenti che ho adottato oltre la cosmesi, perché i risultati che ho ottenuto, leggi seno rinato nonostante i 40 anni di età, sono il frutto della convergenza di più aspetti.


PRIMA FASE (accorgimenti che ho adottato):

  1.  Per prima cosa sono andata alla ricerca di un reggiseno adatto alle mie dimensioni, questo è stato un passo fondamentale, perché quando hai un seno grande, non ragioni più con le classiche misure (prima, seconda, terza, ecc... ) ma hai bisogno di un negozio specifico che distingua in primis la taglia della circonferenza con quella della coppia, e in secondo luogo, che venda reggiseni che rispettino la forma naturale del tuo seno. Quindi dopo aver trovato la misura e la coppa giusta, devi trovare reggiseni che sono stati studiati per sostenere un peso importante, in sostanza scordatevi spalline sottili, se non per brevissime occasioni. In ultima analisi, qualcosa che ti valorizzi, quindi no a reggiseni brutti che mortificano la tua femminilità e no a reggiseni che non tengono conto di te, dell'uso che ne vuoi fare, della forma del tuo seno (vicino? Lontano? Ami che sembri a punta come gli anni 60? ecc...), insomma che incontri anche il tuo gusto estetico.
    Non ci sono scorciatoie, niente acquisti on line, I REGGISENI VANNO PROVATI E DEVONO AVERE UN TESSUTO DI QUALITÀ CHE OLTRE SOSTENERTI, SANNO ANCHE VALORIZZARTI. Io acquisto da anni in un negozio di intimo che vende solo costumi e lingerie per donne giunoniche, lì si parte da taglie grandi, si chiama GLAMOUR e si trova in centro a Firenze in via del Corso 33/R, consigliatissimo.
    GLAMOUR
  2. In secondo luogo bisogna lavorare sulla postura, che significa cercare di evitare di stare gobbi, cosa che accade spesso non solo per l'oggettivo peso, ma perché nei caratteri più timidi c'è la tendenza a chiudersi a riccio come se ci si volesse nascondere, non lo fate, e poi perché mai? 
  3. GINNASTICA PER UN SENO PIÙ TONICO? NI, non dirò nulla di nuovo, una ginnastica specifica che migliori la tonicità del seno non esiste, il seno è privo di muscolatura propria, ma esistono degli esercizi che possono invece lavorare sulla postura (vedi punto 2 ) e che quindi diventano congeniali per il nostro obiettivo. Personalmente evito tutta una serie di attività (come salti, saltelli, corsa ecc...) che mettono a dura prova questa parte delicata, e mi dedico ad una ginnastica a basso impatto che cerco, non sempre riuscendoci, di farla in modo costante e la mia idea è iscrivermi anche da un corso di ginnastica posturale efficace per tutto, anche per il seno. Non sono infatti i "pettorali" la ginnastica più indicata, o meglio, non bisogna esagerare con esercizi ad alto impatto, perché altrimenti potrebbe peggiorare la situazione! "Un'eccessiva ipertrofia, potrebbe portare ad una netta e sgradevole separazione tra il muscolo e il tessuto mammario" fonte click, quindi meglio concentrarsi "sulla mobilizzazione della scapolo omerale, sullo stretching e sul potenziamento dei muscoli posteriori delle spalle, in particolare degli extrarotatori". Ma se amate qualcosa di più strong, sicuramente il nuoto e l'acquagym sono gli sport più indicati.
  4. Aggiungo questa quarta considerazione che dovrebbe essere ovvia, ma sempre meglio ribadire, la genetica incide sempre in modo predominante su tutto, ma anche noi, attraverso uno stile di vita sano, possiamo aiutarci.

FASE DUE: APPLICAZIONE QUOTIDIANA DEI BIO COSMETICI GIUSTI E SPUGNATURE FREDDE

SPUGNATURE FREDDE: Termino la doccia, imprecando gli Dei del mondo, devo ammetterlo, con un risciacquo di acqua fredda che va a stimolare la circolazione sanguigna. Ogni tanto, per un trattamento d'urto, effettuo le cosiddette SPUGNATURE FREDDE con un panno morbido in cotone biologico che bagno con acqua fredda/ghiacciata (lo immergo in una bacinella piena di acqua e qualche cubetto di ghiaccio, anche qui gli Dei non gioiscono delle mie parole ^_^) e lo passo sul seno. Questo trattamento lo faccio al massimo per una settimana di fila tutte le sere, aiuta a tonificare in quanto l'acqua fredda crea una contrazione e poi una dilatazione dei capillari e stimola l'afflusso di sangue in superficie.

MASSAGGI QUOTIDIANI DEL SENO:


COME MASSAGGIO IL SENO? Molto semplicemente applico il cosmetico attraverso movimenti circolari che seguono la forma del seno e salgono fino al collo, non bisogna mai trascurare anche il décolleté. La mattina non riesco a farlo durare più di cinque minuti, ma la sera mi impongo un massaggio di almeno 15 minuti.

QUALI COSMETICI USARE PER UN SENO PIÙ TONICO?

I cosmetici più indicati per questa delicata parte del corpo vanno sempre scelti con cura, perché l'epidermide che ricopre il seno è molto sottile e quindi è una porta aperta al passaggio di ingredienti che potrebbero penetrare, meglio farsi consigliare dai professionisti o affidarsi a creme concepite proprio per questa delicata zona.
Di sicuro gli attivi più usati ed efficaci che dovrete ricercare sono LA SALVIA, IL LUPPOLO, IL RISO, ETRATTO DI KIGELIA AFRICANA, CENTELLA , ECHINACEA, ZENZERO, MIMOSA TENUIFLORA, CURCUMA, OLIO DI RISO E SOIA, OLI ESSENZIALI DI YLANG YLANG E GERANIO ecc... (fonte "La divina Cosmesi: La bellezza e la moderna cosmetologia" Di Borellini Umberto)

COSA HO SCELTO DI USARE IO? Mi sono fatta consigliare dalla mia estetista che tra i vari brands, tiene anche LAKSHMI e vi dico che mi sto innamorando delle loro linee corpo, ma non solo!


PRIMI DUE MESI: Ho scelto di acquistare IL LATTE CORPO ANTIAGE DI LAKSHMI, e di lavorare principalmente sul nutrimento e l'idratazione. Questo latte è un cosmetico biologico  certificato concepito per essere usato su tutto il corpo e quindi non specifico per il seno, ma che ha una formula ECOBIO a base di estratti naturali e oli vegetali, ricca di vitamine, acidi essenziali e antiossidanti, che lavora molto bene per ridare tono ai tessuti cutanei.
Troviamo infatti l'estratto di EQUISETO, ECHINACEA, ACHILLEA, EDERA che aiutano la pelle a trattenere acqua, poi troviamo l'OLIO DI OLIVA, DI RISO E DI VITIS VINIFERA , ricchi di acidi grassi dermoaffini e quindi facilmente assimilabili sulla pelle, loro lavorano sul nutrimento e contro la temibile pelle raggrinzita (aborro ^_^!).


INCI: Inci: Aqua [Water], Ethylhexyl stearate, Glycerin, Cetyl alcohol, Mel/Honey (*), Myristyl myristate, Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate, Olea europaea (Olive) fruit oil (*), Oryza sativa (Rice) bran oil, Citrus aurantium amara (Bitter orange) leaf/twig oil (*), Echinacea angustifolia extract (*), Equisetum arvense leaf extract (*), Hedera helix (Ivy) leaf/stem extract (*), Juniperus communis fruit extract (*), Achillea millefolium extract (*), Rosa damascena flower oil, Panthenol, Ceratonia siliqua gum, Sodium hyaluronate, Cyclodextrin, Disodium succinate, Mannitol, Yeast ferment extract, Sodium lactate, Sodium PCA, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Fructose, Glycine, Inositol, Niacinamide, Urea, Sodium lauroyl glutamate, Stearic acid, Benzyl alcohol, Xanthan gum, Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Parfum [Fragrance], Lactic acid, Lecithin, Geraniol, Linalool, Citronellol, Limonene, Citral, Cinnamyl alcohol, Eugenol, Hydroxycitronellal, Citric acid.
(*da Agricoltura Biologica).

COSA MI PIACE E QUALI RISULTATI HO OTTENUTO?
Quello che adoro di questo cosmetico è la TEXTURE fluida e piacevolissima che invita ad un lungo massaggio, scorre tra le dita e la pelle in modo eccellente, ne basta davvero una piccola quantità, eppure io, esagerata in tutto e istintivamente portata per gli eccessi, non sono riuscita a contenermi perché coccolava il tatto e così il mio massaggio durava anche 15 minuti senza stancarmi.
IL PROFUMO! Ecco di Lakshmi, azienda italiana che produce cosmetici ecobio ispirandosi all'ayurveda, non trascura mai, giustamente, l'aspetto aroma terapico, questo latte ha un profumo particolare e ricercato, si sente che contiene diversi oli essenziali e io ci sento un profumo leggermente balsamico con punte di geranio rosa piacevolissimo.


Il LATTE CORPO ECOBIO ANTI AGE DI LAKSHMI lo apprezzerà soprattutto una pelle a tendenza secca e matura, perché nutre a fondo pur sembrando leggero al tatto, con un uso costante ho visto la pelle molto più elastica e luminosa. Questo prodotto l'ho acquistato per ben due volte perché adoro applicarlo anche sul corpo, non lo vedo molto adatto alle temperature calde, o meglio, lo si potrebbe tranquillamente usare anche in estate ma in tal caso ne va messo veramente poco e meglio farlo solo di sera.

Latte Corpo - Antiage
Latte Corpo - Antiage
42,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it


TERZO E QUARTO MESE:
Felice del latte corpo, e sempre su consiglio della mie estetista, ho scelto di acquistare altri cosmetici dello stesso brand LAKSHMI ma questa volta più specifici per il seno, ovvero la linea KUMARI- RASSODANTE.

Questa linea è particolarmente consigliata per chi cerca cosmetici che lavorano per la prevenzione delle smagliature, la perdita di tono e chi cerca un effetto LIFT-UP.

In questa linea troviamo quattro cosmetici che possono essere usati in sinergia:

  • UN OLIO COADIUVANTE PREVENTIVO SMAGLIATURE
  • CREMA RASSODANTE SENO/CORPO
  • SEI FIALE TRATTAMENTO URTO SENO/CORPO
  • UNA MASCHERA A CALCO CORPO/SENO  a base di alginati.
Per ora ho provato in modo costante solo le fiale e la crema, ma sicuramente non resisterò nell'acquistare la maschera a calco, che tra l'altro mi ricorda il trattamento che ho eseguito mesi fa di BEMA COSMETICI e di cui vi parlerò presto.

Tutta la linea è a base di oli ed estratti vegetali, come LAVANDA, ARANCIO, PATCHOULI e PASSIFLORA, che favoriscono l'ossigenazione dei tessuti, MICROALGHE, ALGINATI E SILICIO per un effetto lifting  rapidamente percettibile, in quanto garantiscono un effetto ristrutturante e rinforzante del tessuto connettivo e quindi migliora il tono e il turgore cutaneo. Inoltre grazie alla presenza di oli vegetali e BURRO DI KARITE' sono anche nutrienti e protettive, fondamentale per mantenere la pelle elastica.


Rispetto al LATTE CORPO ANTI AGE, la TEXTURE di questo cosmetico è decisamente più corposa e densa e questo ha permesso anche ad una come me, che, ripeto, tende ad abbondare, di  usare la giusta quantità, ci impiega un po' di più per essere assorbita, ma la sensazione che si prova è quella di avere uno strato protettivo superficiale che protegge e aiuta a mantenere il seno in buona salute.

L'ho usata in modo costante sul seno, sul décolleté, sul collo e sulle braccia, per due mesi abbondanti, e ancora non è terminata, e quello che ho notato è una pelle estremamente nutrita, soda, elastica e turgida, vi assicuro che funziona, lo vedo perfetto anche per chi sta affrontando una dieta dimagrante e cerca qualcosa che previeni la formazione delle smagliature.

Il profumo è sempre altamente ricercato, lo sento leggermente meno erbaceo rispetto al latte, è delicato e con leggiadre note floreale.

Troviamo estratti vegetali come la MERISTOTHECA DAKARENSIS (una specie di alga rossa del Senegal), l'alga JANIA RUBENS, SEMI DI LINO, AVENA, BURRO DI KARITE', ottimi per riattivare la circolazione e, appunto, la formazione di smagliature , sono cosmetici che l'azienda consiglia anche durante e dopo la gravidanza e come testimonianza ho quella di una mia conoscente che l'ha applicata sul pancione nell'ultimo mese di gravidanza migliorando, e in alcuni casi eliminando totalmente, le smagliature rosse appena formate.

Crema Rassodante Kumari
Crema Rassodante Kumari
49,90 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it


Insieme a questa crema, una volta ogni tre giorni, prima della sua applicazione, ho usato anche le FIALE DELLA LINEA KUMARI, divertenti, giocose, ma soprattutto un trattamento d'urto con attivi super concentrati che hanno potenziato l'effetto della crema.

Si trovano all'interno di una scatola di cartone e sono sei ampolle di vetro con due beccucci in plastica per facilitarne l'applicazione e il dosaggio. Per un seno come il mio (leggi esagerato) il contenuto di una fiala mi bastava per una sola applicazione che non trascurava mai anche il décolleté e il collo, ma per chi ha un seno di dimensioni "normali" una fiala può bastarvi anche per due/tre applicazioni. La texture è leggermente lattiginosa, scivola bene e consente anche di effettuare un lungo e piacevole massaggio. 

All'interno un portento di attivi:
  • Il ROSMARINO e il LEGNO ROSA, che lavorano sul tono dell'epidermide
  • ETRATTO PURIFICATO ricavato da UNA MICROALGA e combinato con POLISACCARIDI, che lavora sul rassodamento e protegge le cellule dai radicali liberi, stimolando la formazione del collagene,
  • Uno speciale film molecolare che preserva l'equilibrio idrolipidico e riattiva i processi di reidratazione dell'epidermide
  • ESTRATTO DI ARANCIO DOLCE E LIMONE, rinvigorenti e leviganti
  • ESTRATTO DI CAFFÈ, ricco di acidi grassi, lavora per l'ossigenzazione dei tessuti e aiuta l'assorbimento delle sostanze nutritive da parte dei tessuti della pelle, migliora l'elasticità e contiene anche antiossidanti della vitamina E
  • AVENA contrasta l'invecchiamento cutaneo stimolando il suo rinnovamento grazie all'alto contenuto di Beta Glucano, inoltre rende la pelle morbida.
  • CHONDRUS CRISPUS , un'alga rossa ricca di vitamine che proteggono e nutrono la pelle. 
La combo CREMA CORPO/SENO RASSODANTE E LE FIALE KUMARI' che ho applicato due volte a settimana prima della crema, ma come trattamento d'urto possiamo anche usarli da sole tutti i giorni per sei volte, è stata la svolta!

CONCLUSIONI...
UN PASSO INDIETRO:

Prima di curarmi in modo specifico di questa parte del corpo, avevo sempre e solo applicato creme idratanti e non in modo costante, il risultato, giunta all'età di 40 anni, è stato vedermi la pelle del seno molto più sottile e una perdita di tonicità, per questa ragione, sono corsa subito ai ripari con cosmetici adatti a questa delicata zona.

E dopo quattro mesi di cura costante e lavorando su più aspetti (vedi anche comprare reggiseni adatti) ho visto CAMBIARE IL MIO SENO IN MODO EVIDENTE. Ho scelto di scrivere questo articolo, proprio perché stupita, e ripeto, sono tutti prodotti che io ho acquistato, quindi non sono il frutto di nessuna collaborazione.

COSA HO NOTATO? Pelle più spessa, al tatto sembra più corposa, meno spugnosa (passatemi il termine) e decisamente più liscia. Le piccole smagliature che ho da quando ero adolescente, sembrano meno visibili perché la pelle è più tesa e quindi il seno appare anche più alto, sferico e luminoso.

Non so quale dei quattro cosmetici abbia inciso di più, ma di sicuro la LINEA KUMARI', ancora più specifica per rassodare, mi ha permesso di godere non solo di una maggiore idratazione, nutrimento ed elasticità, ma anche di un miglioramento generale del tono (leggi seno più alto), quindi MASCHERA AGLI ALGINATI SARAI MIA ^_^


Spero di esservi stata utile.




Tratto da https://www.my-personaltrainer.it/ginnastica-seno.html

Nessun commento